Alto Tirreno Cosentino :: Controlli dei carabinieri alla movida estiva: denunce e contravvenzioni.

ALTO TIRRENO COSENTINO :: 29/08/2016 :: Nell’ultimo weekend di agosto i Carabinieri della Compagnia di Scalea hanno attuato un ampio servizio di controllo del territorio finalizzato al monitoraggio della movida estiva lungo la costa dell’alto tirreno cosentino. L’attività si è concentrata nelle principali discoteche e nei più grandi  locali notturni della costa che hanno richiamato sul territorio centinaia di turisti. I militari dell’Arma hanno sanzionato due locali per aver impiegato addetti alla sicurezza non in regola con la normativa vigente: sono stati complessivamente identificati dieci buttafuori che esercitavano senza la prescritta iscrizione nei registri della Prefettura. Tale mancanza, oltre a comportare una sanzione a carico del singolo lavoratore, comporta anche l’irrogazione di una sanzione al gestore del locale.

Leggi tutto...

Acquappesa :: Terme Luigiane: dal 31 agosto al 4 settembre la Fiera del Benessere.

ACQUAPPESA :: 27/08/2016 :: Dal 31 agosto al 4 settembre è in programma alle Terme Luigiane di Acquappesa (Cs), la Fiera del Benessere. La manifestazione, patrocinata dalla Regione Calabria e dal Comune di Acquappesa, con la partnership del Comune di Guardia Piemontese, rientra nei “Grandi eventi” dell’Ente regionale e dell’Unione Europea. L’inaugurazione è il 31 agosto alle ore 17.00. Ospite il vescovo della Diocesi “Scalea-San Marco Argentano”, monsignor Leonardo Bonanno: per l’occasione sarà presentato, dal sindaco Giorgio Maritato e dalla consigliera delegata al Turismo, Lucia Vaccaro, il progetto “San Francesco”, in concomitanza del Seicentenario della nascita del Santo patrono della Calabria.

Leggi tutto...

Villapiana :: Frontale tra auto e Tir in Calabria, muore famiglia di 4 persone.

VILLAPIANA :: 27/08/2016 :: Quattro persone, padre, madre e due figli, sono morti nello scontro frontale tra la loro auto e un Tir sulla statale 106 a Villapiana, nel Cosentino. Le vittime sono Roberto Santini, 51 anni messinese, militare della Guardia di finanza che prestava servizio a Taranto; la moglie Rossella Sardiello, 46 anni; i figli Marco, 19 anni, e Giorgia 14. Le vittime erano partite nella notte da Taranto dirette a Messina; lo scontro è avvenuto intorno alle 04.00.

Scalea :: Trovati con mille dosi di hascisc, arrestate due persone.

SCALEA :: 26/08/2016 :: Due persone, un uomo e una donna, sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Scalea, in due distinte attività, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, all'interno di un appartamento della cittadina tirrenica, durante una perquisizione personale e domiciliare a carico di un ventottenne proveniente dalla Toscana, hanno trovato hascisc per l'equivalente di circa 200 dosi.

Leggi tutto...

Crotone :: L'incasso di Crotone-Genoa per i centri colpiti dal terremoto.

CROTONE :: 26/08/2016 :: Il presidente dell'Fc Crotone calcio, Raffaele Vrenna, d'accordo con l'Amministratore delegato Gianni Vrenna, ha deciso di devolvere l'incasso netto della gara di campionato di Serie A Tim, Crotone-Genoa, come segno di solidarietà e vicinanza alle persone colpite dal terremoto del 24 agosto.

Leggi tutto...

Praia a Mare :: Aggredisce barista che gli nega alcolici.

PRAIA A MARE :: 25/08/2016 :: I Carabinieri della Stazione di Praia a Mare, la decorsa notte, hanno arrestato, in flagranza di reato per lesioni personali aggravate e porto abusivo di oggetti atti ad offendere un uomo originario del posto classe ‘77 che in evidente stato di ebbrezza alcolica, al termine di una discussione sorta per futili motivi all’interno di un bar, colpiva ripetutamente al volto il gestore del locale con un manganello telescopico che lo stesso aveva preventivamente occultato sulla sua persona.

Leggi tutto...

San Nicola Arcella :: Carabinieri denunciano due persone ritenute responsabili dello sversavamento di liquame fognario.

SAN NICOLA ARCELLA :: 25/08/2016 :: I Carabinieri della Stazione di Scalea, a seguito di alcune segnalazioni circa la presenza di un ruscello di acqua maleodorante nelle campagne che circondano la cittadina di San Nicola Acella, unitamente ai militari del Nucleo Operativo Ecologico di Catanzaro, hanno effettuato un’accurata battuta in zona localizzando l’area d’interesse. Successivi accertamenti hanno permesso di individuare la fonte di tale inquinamento in un villaggio turistico della zona che, in un tratto della rete fognaria riversava reflui che interessavano per pendenza il terreno sottostante.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 13