Il portale dell'informazione.

Bonifati (Cs) :: Forti le critiche del consigliere di minoranza, Mario Oliverio.

378

BONIFATI :: 02/08/2007 :: Il consigliere di opposizione del Comune di Bonifati, Mario Oliviero intende denunciare la “manifesta incapacità” del Sindaco, Antonio Goffredi, e della maggioranza nel governare il paese. Una incapacità che  è ancora più grave  se riguarda l’incompetenza nel gestire questioni che hanno a che fare con  la sicurezza dei cittadini  e con problemi di vitale importanza per il paese.

Sulla questione della potabilità dell’acqua, ad esempio,    nel  mese  di maggio, sono emerse delle anomalie delle analisi  effettuate dai laboratori scientifici. Anomalie per le quali il Sindaco ha dovuto emanare una ordinanza che dichiarava l’acqua non potabile.  La situazione ad oggi non è stata ancora risolta,  per cui permangono i comprensibili e gravi disagi ai cittadini. IL consigliere Oliviero punta, inoltre, il dito sui problemi legati alla viabilità. Viabilità che Oliviero non fa fatica a definire da “terzo mondo”,  e che rappresenta anch’essa in alcuni tratti un rischio per la cittadinanza. Basti pensare alla strada Torrevecchia –  San Candido – Capo Bonifati che dovrebbe essere in realtà chiusa al  traffico. Un  provvedimento che in realtà ancora non è stato preso dall’amministrazione. Altro tema che rischia a mettere  a repentaglio la sicurezza dei cittadini è l’illuminazione pubblica. In alcune zone, denuncia il consigliere, ci sono i cavi elettrici che toccano terra e  alcuni pali sono caduti su terreni privati. Situazioni che hanno costretto il consigliere di opposizione a rivolgersi ai Carabinieri. Un altro argomento sul quale Oliviero non risparmia critiche al Sindaco è quello delle antenne utilizzata per le frequenze radiotelevisive. La passata amministrazione guidata Sindaco Cristofaro a seguito delle richieste dei cittadini, che temevano per la loro salute, aveva deciso di fare un mutuo per sostenere le spese per lo spostamento delle antenne, ritenute nocive per  i  cittadini. Nonostante il mutuo ed il fatto che sia stato attrezzato un nuovo sito per le antenne, queste sono ancora al loro posto. Il problema della sicurezza riguarda anche centro storico di Torrevecchia, dove sono presenti dei veri e propri ruderi e delle abitazioni pericolanti che rappresentano un pericolo incombente per  gli abitanti  della zona. Una amministrazione quindi che non riesce a tutelare i cittadini ed incapace di programmare. Una maggioranza che opera solo sulla scia dei progetti portati avanti dalla precedente amministrazione vantandoli come propri. In definitiva, una maggioranza risicata ed inadeguata ad amministrare, per il consigliere Mario Oliviero, che rischia di trasformare Bonifati in un paese da “terzo mondo” facendolo arretrare ulteriormente. Una maggioranza non all'altezza del ruolo di governo, e  che per questo motivo è giusto che vada a casa.

info@calnews.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: