Il portale dell'informazione calabrese.

Diamante (Cs) :: Il movimento ambientalista Diamante si ritiene soddisfatto per l’esito sul porto.

338

Diamante (Cs) :: Ci riteniamo pienamente soddisfatti dall’esito della commissione di valutazione ambientale della regione calabria che ha definitivamente bocciato la megastruttura portuale. Un iter durato oltre cinque anni che ha visto l’impegno di tutte le associazioni ambientaliste, tra le quali la nostra che in modo autonomo ha prodotto ricorso presso la commissione regionale. Avevamo visto giusto fin dall’inizio. La scogliera fa parte del patrimonio di tutti e non può assolutamente essere messa in discussione. Le generazioni future dovrano ricordarsi di questa giornata in quanto un bene assoluto di bellezza e di pregio naturale è stato preservato e sdalvato proprio per loro.

Ora bisogna essere tutti chiari di cosa si vuole fare. Le forze politiche , DS in testa che hanno appoggiato fin dall’inizio questa megastruttura, dovranno dire chiaramente ai cittadini cosa vogliono fare. Noi proponiamo quello che da semrpe abbiamo detto. Recuperare i fondi del POR, che sono 4 miliardi di vecchie lire, e avviare le procedure per una ristrutturazione dell’esistente , senza oltrepassare la linea della “pista”. In quell’area è possibile costruire una piccola struttura per le esigenze dei turisti e dei pescatori locali. La prossima amministrazione comunale, ed i candidati a sindaco dovranno esprimersi chiaramente su questa cosa, dovranno lasciare pubblica la gestione di questa area affidandone a tutti i soggetti interessati lo spazio necessario per i propri lavori .

Movimento ambientalista di Diamante e del Tirreno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: