fbpx

Diamante (Cs) :: Magorno inaugura la sua segreteria elettorale.

DIAMANTE :: 13/03/2008 :: Si rende noto che si terrà a Diamante, sabato 15 marzo alle ore 18:00,  in  Via S. Lucia (lungomare vecchio) si terrà l’inaugurazione della segreteria elettorale dell’Avv.  Ernesto Magorno, candidato alla Camera dei Deputati nelle liste del PD per le elezioni politiche del prossimo 13 – 14 aprile. Introdurrà gli interventi Francesca Pugliese dei giovani del PD di Cetraro.

Parteciperanno: Rachele Grosso Ciponte Assessore Provinciale; Artuto Riccetti, Assessore Provinciale; Carmine Cirimele, Sindaco di Verbicaro; Giuseppe Silvestri, Sindaco di Tortora; Salvatore Paolino, Sindaco di Santa Domenica di Talao; Domenico Donadio, Sindaco di San Nicola Arcella; Mauro D’Aprile, Sindaco di Belvdere Marittimo; Riccardo Ugolino, Vice Sindaco di Belvedere; Angela Riccetti, Pd Scalea; Antonio Cauteruccio, PD Diamante; Franca Macrì, PD Cetraro. Interverrà,  l’Avv. Ernesto Magorno,   Candidato del PD alle elezioni politiche per il rinnovo della Camera dei Deputati. Le conclusioni saranno affidate all’On. Mario Gerardo Oliverio, Presidente della Provincia di Cosenza, al quale  viene rivolto da parte dell’Avv. Magorno un particolare ringraziamento per la sua presenza.  La manifestazione si caratterizzerà, quindi, per  l’annunciata presenza di una nutrita rappresentanza di sindaci, amministratori, militanti ed esponenti politici  del Tirreno  Cosentino,  che testimonieranno  il particolare valore che per il territorio  rappresenta la presenza di  Ernesto Magorno nelle liste del PD   che affronteranno  la  competizione elettorale politica nazionale. Una candidatura, infatti, quella di Magorno, al servizio  di una parte di Calabria che chiede a gran voce di vedere   rappresentate le  proprie istanze inascoltate e che vengano finalmente espresse  le sue enormi potenzialità. Un obiettivo che l’Avv. Magorno intende attuare nel quadro del profondo processo  di rinnovamento che il Partito Democratico di Walter Veltroni vuole operare con forza   sia Calabria  che nel governo del paese.