Il portale dell'informazione

Paola (Cs) :: Secondo apputamento con l'Associazione Musicale "Orfeo Stillo"

170

PAOLA :: 2007-03-22 :: Sabato 24 Marzo, secondo appuntamento della Ventesima Stagione Concertistica dell'Associazione Musicale "Orfeo Stillo" di Paola, denominata "Armonie a Palazzo". Protagonisti i due pianisti Rodolfo Rubino e Tatiana Malguinà, in formazione 4 mani. Il M° Rodolfo Rubino ha dato il suo primo concerto all’età di 10 anni, si è diplomato presso il Conservatorio "S. Pietro Maiella" di Napoli con il massimo dei voti e la lode. Si è perfezionato sotto la guida di diversi illustri maestri. E’stato vincitore di vari concorsi pianistici nazionali ed internazionali ed ha registrato alcuni brani per la RAI TV e per Radio Tre.

Il M° Tatiana Malguinà diplomata brillantemente presso il Conservatorio "Sobinov" di Saratov, ha iniziato la sua carriera di insegnante da subito, e si è esibita in vari centri musicali russi, in Portogallo, in Italia ed in tutto l'arcipelago azzorriano. I due Maestri non sono soltanto uniti sul piano professionale ed artistico, ma anche nella vita. Ci proporranno, nella prima parte, di Wolfgang Amadeus MOZART: "Sonata KV 497 in Fa M." e di Felix MENDELSSHON BARTHOLDY: "Andante con variazioni op.83", e nella seconda, di Franz LISZT: "Les Preludes – Synphonic Poem after Lamartine" e di Valeri GAVRILIN: "L'armonista solitario" e "Marcia".Il Direttore Organizzativo, Dottoressa Giusy Ferrara,molto soddisfatta del brillante avvio della stagione concertistica, ricorda inoltre, che sono gli ultimi giorni per le iscrizioni alle Master Class dell'illustre M°Joel-François Thiollier, e del batterista M°Maurizio Dei Lazzaretti, che darà la possibilità a diversi giovani talenti di perfezionarsi nella nostra terra, senza dover affrontare i soliti lunghi, faticosi e costosi viaggi. 

Adriana Sabato

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: