Il portale dell'informazione

San Giovanni in Fiore :: Dalla Regione, nuovi finanziamenti per l’acquisto di uno scuolabus.

183
SAN GIOVANNI IN FIORE :: 22/12/2009 :: Il Comune di San Giovanni in Fiore Settore Servizi Sociali, ha avuto finanziato dalla Regione Calabria un progetto denominato “ARCA” per l’acquisto di uno scuolabus  per favorire l'accessibilità alle strutture scolastiche e la partecipazione alle attività didattiche degli alunni diversamente abili.

Il finanziamento ottenuto di 77 mila euro, è stato deciso in seguito alla partecipazione del Comune all’avviso pubblico promosso dalla Regione nell’ambito dell'Asse IV "Qualità della vita ed inclusione sociale" del POR Calabria FESR 2007/2013 e all'Asse IV "Capitale Umano" del POR Calabria FSE 2007/2013. Volontà dell’Amministrazione comunale è quella di incrementare la frequenza del numero di alunni diversamente abili alle attività scolastiche ed extrascolastiche, in un territorio a morfologia prettamente montana che unitariamente alla carenza del servizio di trasporto pubblico, limita in maniera significativa la possibilità di accedere ai servizi, ma anche la semplice possibilità di spostarsi in maniera autonoma per chi si trova in una situazione di handicap. Il progetto è rivolto a 35 alunni diversamente abili delle scuole primarie, scuole dell’infanzia e secondaria di I° grado con l’obiettivo di: garantire il diritto allo studio e alla formazione delle persone disabili; facilitare l’integrazione degli allievi diversamente abili nell’ambito del sistema scolastico; favorire la partecipazione alle attività extracurriculari. Il Comune di San Giovanni in Fiore è da tempo impegnato sul fronte del miglioramento della qualità della vita di tali soggetti e nel 1998 ha attivato un Centro Diurno direttamente gestito, all’interno del quale si svolgono attività ludico – ricreative e di laboratorio artistico – artigianale. Nell’anno scolastico 2008-2009 ha avviato un progetto per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità nelle scuole secondarie di 2° grado con risorse finanziarie assegnate dalla Provincia di Cosenza. Il Sindaco della città Antonio Nicoletti e Annarita Pagliaro, Presidente della Terza Commissione consiliare esprimono la loro “soddisfazione per l’approvazione del progetto che permette – affermano – di aggiungere un tassello importante, dopo l’inaugurazione della nuova sede del Centro di Aggregazione diurno per disabili, ai fini di un’ottimizzazione dei servizi destinati ai ragazzi diversamente abili: un bel regalo di Natale per tutti noi”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: