fbpx

Scalea (Cs) :: Bilancio del Campionato Nazionale Pizzaioli d’Italia.

Virgilio minniti con le tre vincitrici del concorso Miss Pizza

SCALEA :: 06/10/2008 :: Si è celebrato nei giorni sorsi nella splendida cornice del Parco dei Principi di Scalea il Campionato Nazionale Pizzaioli d’Italia, evento promosso dalla Scuola Italiana Pizzaioli di Scalea con il patrocinio della Regione Calabria, del Comune di Scalea, della Rivista Pizza e Pasta italiana, della Scuola Italiana Pizzaioli, della Pro Loco di Scalea.

La manifestazione, che è stata curata con grande professionalità da Elvis Santaromita Villa ideatore e cuore pulsante di questo evento che ha inteso esaltare le qualità e le prelibatezze di un alimento storico e amato della cucina italiana, ha avuto un buon successo di pubblico e di adesione di tanti pizzaioli, considerato anche che si trattava della prima edizione. Il Campionato Pizzaioli ha messo in competizione i migliori artisti della pizza in un clima di allegria. In palio diversi premi che sono stati distribuiti alle varie categorie: “Emergenti”, “Libera”, “Campioni”, Classe “Acrobatica a squadra”. I partecipanti sono giunti da ogni angolo dello stivale; tra questi pizzaioli del Piemonte, dell’Emilia e anche dalla Sardegna. Una competizione che si è tinta anche di ‘rosa’, con la partecipazione di una pizzaiola donna, Olaru Iuliana,  proveniente dalla Sardegna. Nell’ambito di questa grande manifestazione, che si è snodata nel corso di due serate, allietati dalla splendida voce di Corrado De Paola, si è svolta così come è stata definita una micro manifestazione che ha inteso esaltare le bellezze mediterranee e non solo: il concorso di bellezza Miss Pizza d’Italia 2008, organizzato dalla Minniti Communication. In questo ambito la fascia Miss Pizza d’Italia è stata assegnata alla piemontese Elisa Revelli, la fascia Miss Riviera dei Cedri a Rachelita Servidio di Scalea e la fascia Miss Hotel Parco dei Principi ad Antonella Ciatto di Scalea. Anche il concorso, presentato da Virgilio Minniti, ha ottenuto un buon consenso. Per ciò che concerne la competizione tra i pizzaioli, vediamo cosa è successo nelle varie classi in gara, dopo l’attenta analisi di una giuria altamente qualificata. Nella classe Libera di Pizza Tonda Classica ha vinto Domenico Manfredi di Borgo San Dal Mazzo (Cn) che ha ottenuto 999 punti. Nella Classe Emergenti si è imposto Massimo Martello Panno di Paola che ha ottenuto 1.059 punti. Nella Classe Campioni gradino massimo del podio per il piacentino  Alessandro Italiano che ha totalizzato 1362 punti. Capitolo Pizza in teglia. Nella Classe Libera primo posto per Vincenzo Aureli di Poggio Mirteto (Ri) che ha ottenuto 1.048 punti. Nella classe Emergenti Emiliano Aureli di Montopoli (Ri) con 1.077 punti ha strappato il primo posto, infine, per la pizza acrobatica a squadre ha trionfato Bocale di Reggio Calabria, capitanata da Giorgio Riggio. L’organizzatore Elvis Santaromita Villa si è dichiarato soddisfatto dell’andamento della prima edizione del campionato” Sono felice per l’adesione dei partecipanti che hanno reso interessante una manifestazione che vuole esaltare un prodotto tradizionale della cucina nostrana. Bella anche la partecipazione di pubblico che ha lasciato intendere un alto gradimento per il Campionato. Ringrazio tutti coloro i quali mi sono stati vicini e hanno collaborato con grande senso di sacrificio e professionalità e gli sponsor che hanno contribuito in maniera determinante. Il buon risultato di quest’anno – conclude Elvis Santaromita Villa – ci induce ad un impegno sempre maggiore per continuare a crescere e a portare il Campionato Nazionale Pizzaioli ad un livello sempre più alto”. 

www.elvissantaromita.it