fbpx

Scalea (Cs) :: In piazza per difendere l'ambiente.

SCALEA :: 05/07/2007 :: SCALEA ED IL TIRRENO COSENTINO NON DEVONO DIVENTARE LA PATTUMIERA DELLA CALABRIA NON SI PUÒ USCIRE DALL'EMERGENZA CON CHI L'HA CREATA!
CHIEDIAMO UN NUOVO PIANO RIFIUTI SENZA INCENERITORI E DISCARICHE

MANIFESTIAMO A SCALEA DOMENICA 8 LUGLIO ORE 18 IN PIAZZA CALOPRESE

Per 13 anni i vari governi hanno alimentato questa emergenza in modo che arrivassero sempre più soldi da spartirsi con ecomafie e gruppi industriali. Hanno avvelenato la Calabria  con rifiuti tossici e discariche a cielo aperto che hanno fatto aumentare in maniera impressionante tumori e malformazioni. Ancora oggi sono in corso indagini e processi, sulla sparizione di 1 milione di litri di sangue destinati al depuratore di Tortora e mai lì giunti, seppelliti chissà dove; i rifiuti tossici provenienti dalla Jolly Rosso seppelliti nell’alveo del fiume  di Amantea e nella discarica di Serra d’Aiello ; la discarica non bonificata di Costapisola dove ancora esiste una vasca con rifiuti inquinanti e tossici; le navi tossiche affondate davanti a Belvedere,Cetraro e Maratea, tanto da mettere il divieto di pesca in quelle zone; la centrale del Mercure che si vorrebbe riconvertita in biomassa per bruciarvi rifiuti e boschi. BASTA !Ci stanno ammazzando ed ora,  vogliono completare l'opera con nuove discariche  che non risolveranno il problema ma faranno guadagnare altri milioni ai padroni dei terreni e alle imprese. SCALEA NON PUO’ DIVENTARE LA PATTUMIERA DEL TIRRENO. NON ABBIAMO BISOGNO DI UNA NUOVA DISCARICA MA DI UNA POLITICA NUOVA SUI RIFIUTI CHE ELIMINI LE DISCARICHE.  NOI DICIAMO ALLA REGIONE, ALLA PROVINCIA, AI SINDACI TUTTI, CHE SOLO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA POTRA’ RISOLVERE IL PROBLEMA DEI RIFIUTI E NEL CONTEMPO CREARE  MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORO.  NOI DICIAMO CHE CON IMPIANTI DI RICICLAGGIO IL RIFIUTO POTRA’ DIVENTARE RISORSA E RICCHEZZA PER TUTTI.

RICICLAGGIO, COMPOSTAGGIO, RIUSO, RIDUZIONE DI IMBALLAGGI E PLASTICA

SISTEMI NATURALI DI TRATTAMENTO MECCANICO BIOLOGICO AL POSTO DEGLI
INCENERITORI
 BONIFICA DEI NOSTRI MARI, DEI NOSTRI FIUMI, DEL NOSTRO TERRITORIO

PER RILANCIARE TUTTO QUESTO ADERIAMO ALLA MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DAL COMITATO CITTADINO CONTRO LA DISCARICA DI SCALEA  Movimento ambientalista del TirrenoLuglio 2007