Il portale dell'informazione calabrese.

Scalea (Cs) :: Presentazione del corso di formazione in direzione aziendale.

304

Finanziato dalla Provincia, Assessorato al mercato del lavoro, e organizzato dal Comune, assessorato alla formazione.

 

SCALEA :: 14/11/2007 :: Si svolgerà venerdì 16 novembre, alle ore 17.00, nella sala della Biblioteca comunale, la cerimonia di presentazione del corso di formazione in Direzione aziendale, finanziato dall’assessorato al Mercato del Lavoro e politiche giovanili della Provincia di Cosenza e organizzato dall’assessorato alla Formazione del Comune di Scalea. Sono previsti gli interventi del sindaco, Mario Russo; dell’assessore comunale alla Formazione, Giuseppe Forestieri; del responsabile della direzione aziende turistiche, Angelo Napolitano; e dell’assessore provinciale al Mercato del lavoro, Donatella Laudadio.

Il corso si articola in 12 lezioni settimanali di tre ore e si svolgerà nell’aula della Biblioteca comunale. Sono numerosi i moduli previsti: L’impresa e l’imprenditore; tecniche di comunicazione; strategie di marketing; come leggere i dati aziendali; come redigere un Business plan; la direzione aziendale; autostima; e-commerce; le varie forme di finanziamento agevolato alle imprese; gestione delle risorse umane; marketing: analisi delle quattro leve; internet marketing.Il corso è destinato ad un numero massimo di 30 disoccupati, maggiorenni. Ma la richiesta ha già abbondantemente superato il numero. La partecipazione è gratuita e viene fornito il materiale necessario alle attività.“Sono lieto – ha affermato l’assessore comunale alla Formazione Giuseppe Forestieri – di poter confermare il successo dell’iniziativa realizzata in stretta collaborazione con la Provincia e con l’assessore Donatella Laudadio che ringrazio per la disponibilità mostrata. L’idea è quella di dare al corso un taglio prettamente turistico, fornendo un primo approccio alla materia. Il Comune, grazie anche alla collaborazione con l’amministrazione provinciale, diventa quindi un punto di riferimento per le attività formative. Siamo certi che questo sarà un punto di inizio per nuove iniziative”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: