Il portale dell'informazione

Scalea :: Sabato un incontro dedicato al tema della sanità calabrese.

104

SCALEA :: 04/07/2019 :: Si svolgerà sabato 6 luglio 2019, alle ore 18:00, presso il Centro Donna “Roberta Lanzino” di Scalea (Cs) sito alla Via Lauro n. 60, un incontro dedicato al tema della sanità calabrese. L’appuntamento consentirà di approfondire la situazione del sistema sanitario calabrese e, particolarmente, dell’area di competenza dell’ASP provinciale di Cosenza.

Al tavolo, infatti, interverranno la dott.ssa Luciana Florio, direttore U.O.C. Farmaceutica Territoriale, il dott. Antonello Graziano, direttore Distretto Rossano Ionio Sud, il dott. Giovan Battista Genova, direttore Distretto Corigliano Ionio Nord, il dott. Ottorino Zuccarelli, direttore Distretto Valle Crati, il dott. Franco Di Leone, direttore Distretto Esaro Pollino, la dott.ssa Angela Riccetti, direttore Distretto Tirreno, il dott. Elio Bozzo, direttore Distretto Cosenza Savuto e coordinatore dei distretti.

Le conclusioni saranno affidate, invece, al dott. Santo Gioffrè, ex Commissario Straordinario ASP Reggio Calabria ed al dott. Antonio Belcastro, D.G. Dipartimento Tutela della Salute, Politiche Sanitarie – Regione Calabria.

L’evento, patrocinato dal Comune di Scalea, sarà introdotto dai saluti del Sindaco, Gennaro Licursi, dell’Assessore alla Sanità, Marcello D’Amico e del Presidente del Centro Donna “Roberta Lanzino”, Pina D’Amante.

La moderazione, invece, sarà curata dall’avv. Tiziana Forestieri.

L’incontro verterà sulla duplice prospettiva socio-sanitaria “criticità e buona amministrazione”.

Nel corso del dibattito saranno affrontati i problemi che si riscontrano maggiormente nei singoli territori dell’ASP di Cosenza; problemi legati ai disservizi rilevati e segnalati dai cittadini, alla legislazione in materia (Decreto Calabria) e al Piano di Rientro che incidono nella normale gestione e programmazione delle attività sanitarie, sia a livello locale che regionale.

Si discuterà, infine, delle possibili prospettive per rilanciare la sanità proiettata verso le esigenze dei cittadini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: