Il portale dell'informazione

Verbicaro (Cs) :: " Notte Bianca a Verbicaro "

156

Golavagando con i colori della pace

VERBICARO :: 20/08/2007 ::  Il 25 agosto ´07 a Verbicaro ci sarà un grande evento organizzato dal comitato L´agorà, si tratta della " Notte Bianca … golavagando con i colori della pace ".
Oltre ai tanti giovani che partecipano attivamente all´organizzazione tutti aspettano tale momento con curiosità e grande entusiasmo.
L´iniziativa è patrocinata dall´amministrazione comunale di Verbicaro, dalla provincia di Cosenza, dall´assessorato turismo-spettacolo, assessorato politiche sociali, assessorato ai trasporti e Bcc.

L´evento si snoderà tra i vicoletti suggestivi e le piazze del centro storico di Verbicaro.
Il cartellone prevede un programma ricchissimo di musica, cultura, memoria, giochi e l´ottima gastronomia verbicarese.
 Apriranno la Notte Bianca alle ore 18:00 "i giochi del passato"con la gara dei carri "cuscinet i fierr ", che nel passato allettavano in allegria la vita dei ragazzi del paese sfidandosi nelle stradine caratteristiche, oggi luoghi della memoria.
Interessante sarà la mostra nazionale in omaggio al grande attore Massimo Troisi. Nei circa trenta pannelli viene raccontata la storia e la vita di Massimo attore, uomo, sportivo …
La mostra è stata concessa ai ragazzi dell´Agorà dalla sorella Rosaria Troisi che in più occasioni è stata ospite a Verbicaro negli anni passati.
Un altro momento culturale concerne la presentazione del libro dello scrittore Francesco Cirillo " Ladro di storie ". All´incontro interverrà il poeta Franco Dionesalvi.
Alle ore 20:30 molti gruppi rock della riviera dei cedri si esibiranno nel parco Berlinguer con canzoni di artisti che hanno segnato la storia del rock internazionale.
Il tema dei ricordi e dell´amore sarà invece trattato nella performance  di Enzo Pignataro in " Eterni anni ´60 ".
La manifestazione della Notte Bianca con l´apertura dei tradizionali " catuvi " vuole dare alla gente l´opportunità di rivivere antichi riti culinari tramandati ancora oggi da generazione in generazione.
In questa occasione si può gustare il rinomato vino rosso di verbicaro che già ai tempi dei romani veniva denominato " droga rossa ".
Il quartetto sax di giovani artisti del conservatorio di Cosenza  attraverso le loro note ancor di più renderanno magica la visita ai catuvi.
La terza edizione di Stai a Corto organizzata dall´assessorato alla cultura del comune di Verbicaro proietterà sullo schermo filmati realizzati da registi in erba. Ospite d´eccezione e presidente di giuria sarà Giuseppe Ferrara regista dei film : " Cento giorni a Palermo ", " Caso Moro ", " Giovanni Falcone ", "Guido Rossa", " Il sasso in bocca "…
Per l´occasione l´associazione Aurora Onlus sarà presente con la sfilata di abiti da sposa di altri tempi.
La musica del quartetto di flauti " Suonivento " ci trasporterà con la propria melodia in un´atmosfera meravigliosa.
La cucina tipica verbicarese offrirà al prezzo di 1 euro i prelibati lagani, fasuoli e " cuotinedd ".
Un momento di impegno civile sarà la consegna dei premi a calabresi che negli ultimi anni si sono distinti nel mondo dell´impegno, della cultura, dello sport e dell´economia dando un´immagine positiva alla terra di Calabria.
Grande evento musicale con il gruppo calabrese "Invece" molto conosciuto in Italia e all´estero per la loro musica reggae, sound e tarantella.
La nottata continua con spettacolo pirotecnico e l´elezione della " Stella della Notte Bianca", proclamazione che avverrà nello spazio della discoteca " Sotto le Stelle" a cura della pro-loco di Verbicaro.
Questa prima edizione è presentata dall´artista Valentina Correani, protagonista del videoclip 2005 " studentessa universitaria " di Simone Cristicchi.
Gli ingredienti ci sono tutti, dicono gli organizzatori, per vivere una notte da sballo in allegria fino all´alba con i colori della pace.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: