Il portale dell'informazione calabrese.

Stalking: atti persecutori e pestaggio, due misure cautelari.

Divieto di avvicinamento alla vittima e ai suoi familiari.

224

PAOLA :: 01/12/2021 :: Gli aguzzini della porta accanto, dello stesso paese. Questo il quadro a tinte fosche che arriva da Paola, piccolo comune in provincia di Cosenza, in Calabria. La polizia ha eseguito nelle ultime ore una ordinanza cautelare nei confronti di due soggetti del posto, di 54 e 26 anni. Per loro è stato adottato il divieto di avvicinamento ad un cittadino del luogo e della propria famiglia. Secondo quanto ricostruito a partire da una denuncia per atti persecutori presentata dall’uomo si è accertato che la persona ed i suoi familiari era vittima da alcuni anni di comportamenti illeciti – spiegano gli investigatori – spesso sfociati in aggressioni fisiche compiute con brutalità. Queste sopraffazioni hanno raggiunto l’apice con il grave pestaggio avvenuto nei primi mesi di quest’anno. In quell’occasione l’uomo, dopo essere stato colpito ripetutamente alla testa con pugni e con un pezzo di ferro, è stato costretto a farsi portare in ospedale, per ferite guaribili in 30 giorni. Gli accertamenti sulla vicenda sono stati coordinati dal procuratore Pierpaolo Bruni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: