Il portale dell'informazione

Buenos Aires :: L’Accademia italiana del peperoncino apre sede a Buenos Aires.

185

BUENOS AIRES :: 30/09/2013 :: “Il peperoncino per rafforzare i legami fra l’Argentina e la Calabria e mantenere viva fra i calabresi la memoria delle proprie radici e della propria identità”. Lo ha detto Irma Rizzuti, delegata dell’Accademia italiana del peperoncino a Buenos Aires, nel corso della inaugurazione di una nuova sede in Argentina.

La manifestazione si è svolta nel ristorante “Il ballo del mattone” con la partecipazione del socio fondatore Julio Croci funzionario del governo della città di Buenos Aires. “Così, dice il Presidente Enzo Monaco, diventano due le delegazione dell’Accademia del peperoncino peranti fra i nostri emigrati in Argentina. Da più di un anno infatti è attiva la delegazione della città di Rosario della quale è responsabile Maria Lujan Rodriguez originaria di Maierà in provincia di Cosenza”.

Nei prossimi giorni le due delegazioni si incontreranno per una comune programmazione nelle scuole e con i medici del territorio. “In vista della partecipazione al Peperoncino Festival del 2014, dice Maria Rodriguez, con una tappa obbligata a Roma per un udienza col nostro Papa Francesco”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: