Il portale dell'informazione calabrese.

Calabria: Gaetano (Forza Italia), “Alleanza di centrodestra ricompattata e solida”.

"Segnale positivo per una Calabria che deve cambiare".

18

CROTONE :: 10/08/2021 :: «Sono davvero contento per il rapido ricompattamento dell’alleanza di centrodestra attorno alla figura del candidato presidente Roberto Occhiuto. Il lungo e positivo chiarimento politico avuto tra il presidente Silvio Berlusconi, che conferma le sue doti di grande leader europeo, e l’on. Giorgia Meloni, ha restituito alla Calabria la serenità che la coalizione meritava. Ora pensiamo, con la guida di Roberto Occhiuto e di tutti i partiti del centrodestra, di impegnarci per cambiare in positivo la nostra terra. Facciamolo capire ai Calabresi dimostrando tutta la nostra passione civile. Tante sono le emergenze e le ferite aperte e sanguinanti. Dobbiamo farcela, lo dobbiamo ai nostri figli che non devono guardare all’emigrazione per realizzare un proprio progetto di vita, e lo dobbiamo a quanti ci hanno preceduto sopportando fatica e sacrifici immani». Lo ha dichiarato Salvatore Gaetano, editore televisivo, candidato nelle liste di Forza Italia per le prossime regionali.

«In un recente incontro avvenuto a Crotone alla presenza dell’on. Roberto Occhiuto e dell’europarlamentare Andrea Caroppo abbiamo discusso molto – ha osservato Gaetano – dell’opportunità strategica che si presenta alla Calabria proprio grazie alla scesa in campo di un parlamentare di notevole spessore politico-culturale e di grande esperienza, nonostante sia ancora molto giovane. Roberto Occhiuto ha tutti i mezzi per dare una svolta reale e concreta al governo della regione, puntando dritto al bene di tutti, superando limiti evidenti, imprimendo ritmi adeguati ed evitando, soprattutto, di farsi fagocitare da un certo modo di intendere la politica che è fallito per sempre. Roberto Occhiuto – ha aggiunto Gaetano – ha una levatura nazionale e può mettere il proprio prestigio e carisma al servizio di una Calabria che ha assoluto bisogno di cambiare, di svoltare, di parlare il linguaggio dello sviluppo, delle imprese, del lavoro, dell’efficienza burocratica, del potenziamento dei servizi pubblici, della dignità massima nei confronti di Roma e di Bruxelles. Un’alleanza di centrodestra rinsaldata e ricompattata è maggioranza assoluta in Calabria, per cui può avere tutta la serenità necessaria per compiere le scelte più giuste e corrette».

«Voglio ringraziare – ha concluso Salvatore Gaetano – i vertici di Forza Italia per avermi accolto in una famiglia che ha segnato tanti anni della mia vita. Sono grato al segretario regionale del Partito, senatore Giuseppe Mangialavori, e a quello provinciale di Crotone, on. Sergio Torromino, per aver accettato la mia proposta di candidatura utile, con umiltà, a costruire un percorso collettivo lastricato solo di buoni propositi, di fiducia e di lealtà».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: