Il portale dell'informazione.

Carceri: cresce allarme Covid in Calabria, in aumento contagi tra detenuti e agenti.

101

REGGIO CALABRIA :: 12/01/2022 :: L’emergenza contagi da Covid all’interno dei penitenziari Calabresi è nuovamente tornata ad allarmare. A confermarlo è il già garante dei detenuti Agostino Siviglia che conferma a LaPresse come “in vari istituti della Calabria vi è stata una diffusione del contagio anche se in modo asintomatico. I due istituti maggiormente colpiti sono quelli di San Pietro a Reggio Calabria con 15 detenuti contagiati, Catanzaro con 14 detenuti e 15 agenti contagiati e altri casi sono stati rilevati a Palmi e Vibo. È stato predisposto per tutti l’utilizzo del Green Pass per l’accesso ai penitenziari però purtroppo la diffusione del virus si è riverberata anche all’interno dei penitenziari che sono meno attenzionati. Una recrudescenza che ha portato nuovamente l’incubo Covid all’interno delle carceri dove non è facile usare le misure di distanziamento sociale”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: