Il portale dell'informazione calabrese.

Catanzaro :: La Lega pensa agli organismi dirigenti di Cosenza e Crotone.

19

CATANZARO :: 15/02/2021 :: Completato in Calabria il giro di consultazioni e monitoraggio della base della Lega e dei gruppi dirigenti locali da parte del nuovo organismo regionale insediato dal leader nazionale Matteo Salvini. Giacomo Francesco Saccomanno, commissario regionale, assieme a Roy Biasi, sub-commissario regionale, Cataldo Calabretta, Pietro Spizzirri e Marco Maiolo hanno fatto tappa a Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia, Reggio Calabria e Cosenza. Presenti di volta in volta agli incontri anche il presidente facente funzioni della Regione Nino Spirlì, il deputato Domenico Furgiuele, i consiglieri regionali Filippo Mancuso, Pietro Raso, Pietro Molinaro e Tilde Minasi. Lo stato di salute della Lega nei vari territori è stato ritenuto complessivamente buono, senza omettere di considerare che in alcune specifiche realtà occorre procedere al consolidamento dei gruppi dirigenti, sempre in direzione di un proficuo allargamento del campo d’azione di un partito che peraltro, proprio in questi giorni, è entrato a far parte del nuovo Governo nazionale a guida Mario Draghi nella piena consapevolezza che l’intero Paese abbia bisogno, a fronte di tante emergenze irrisolte, di un positivo spirito pragmatico e riformatore.

Il gruppo dirigente della Lega è intenzionato a rafforzare il tessuto connettivo del partito in ogni provincia, anche in vista delle prossime elezioni regionali, partendo dal ragguardevole risultato del 12,2% conquistato nel 2020, con ben 4 consiglieri regionali eletti. Concluse le riunioni territoriali, il nuovo organismo regionale si è riservato di esaminare collegialmente il risultato del monitoraggio effettuato, nonché di assumere eventuali decisioni relativamente alle due province, Cosenza e Crotone, allo stato prive di organismi dirigenti. Per Reggio Calabria, Catanzaro e Vibo Valentia, dove esistevano invece organismi insediati, si è stabilito di confermare i rispettivi assetti fino all’espletamento delle elezioni regionali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: