Il portale dell'informazione

Catanzaro :: La Regione Calabria alla Fiera Internazionale dei prodotti ittici di Bruxelles.

52

CATANZARO :: 06/05/2019 :: Il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari promuove il settore ittico calabrese: dal 7 al 9 maggio 2019, al Brussels Exhibition Centre, prenderà parte al più importante evento fieristico al mondo dedicato ai prodotti ittici, il “Seafood Expo Global”.

All’evento parteciperanno più di 2.000 aziende del settore provenienti da 78 Paesi, tra cui l’Italia, con 85 espositori.

Insieme alla Regione Calabria, per lo sviluppo del settore ittico, a Bruxelles ci saranno i quattro FLAGs calabresi, i Gruppi di azione locale che gestiscono il fondo europeo per la Pesca: Flag la Perla del Tirreno, Flag dello Stretto, Flag I Borghi Marinari dello Ionio, Flag Ionio 2, che si impegnano non solo a valorizzare le attività locali della filiera ittica, ma anche a potenziare le risorse delle coste calabresi, nonché le attività culturali e gastronomiche.

Non solo, la Calabria sarà rappresentata anche da quattro aziende ittiche del territorio regionale.

Nel corso della manifestazione sono previsti eventi che evidenzieranno l’impegno ed il valore di tutti gli attori protagonisti del comparto ittico calabrese. Durante la giornata dell’8 maggio è in programma inoltre una conferenza stampa dal titolo “La Calabria al SEAFOOD 2019”, alla quale interverrà il Consigliere regionale con delega all’Agricoltura ed alla Pesca Mauro D’Acri.

Nella stessa giornata si terranno due show cooking: il primo tenuto dallo Chef Federico Buttitta di origini calabresi e il secondo dallo Chef Massimo Rizzoli; gli stessi durante le esibizioni con la preparazione di ricette tipiche calabresi, utilizzeranno prodotti ittici rigorosamente offerti dalle aziende del territorio.

“Importantissima la presenza della Calabria al Seafood Expo Global – ha dichiarato il Consigliere D’Acri – per la promozione e lo sviluppo del nostro comparto ittico. Una regione come la Calabria, con un patrimonio inestimabile di coste, deve essere protagonista in una manifestazione internazionale tanto importante e necessita di un sostegno concreto per quanto riguarda le attività relative alla pesca, segmento fondamentale dell’economia dell’intera regione”.

“Il fine della Regione – ha affermato il Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura Giacomo Giovinazzo – è quello non solo di promuovere i prodotti ittici calabresi, ma di dare slancio ai territori e creare nuove opportunità di lavoro, promuovendo la crescita dell’economia blu e del turismo, specialmente quello esperienziale, facendo leva sulla valorizzazione delle risorse naturali e l’unicità, la bellezza e le tradizioni dei borghi marinari calabresi, attraverso gli incentivi erogati dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca 2014-2020, il FEAMP, di competenza del Dipartimento Agricoltura”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: