fbpx

Catanzaro :: Regione :: reperite le risorse per il secondo semestre del servizio di sorveglianza idrografica.

CATANZARO :: 26/07/2013 :: L’Assessore regionale al Lavoro e Politiche sociali Nazzareno Salerno ha espresso  soddisfazione per il reperimento delle risorse necessarie per coprire il secondo semestre 2013, relativamente al Servizio pubblico essenziale di sorveglianza idrografica.

“Grazie alla collaborazione fra Giunta e Consiglio regionale – ha detto l’Assessore Salerno – siamo riusciti ad individuare, per come previsto dalla legge 365/2000, le risorse indispensabili per far proseguire una preziosa attività che consente di realizzare una seria prevenzione in materia di dissesto idrogeologico e di tutela del suolo anche per mezzo di una conoscenza dettagliata dei corsi d’acqua e più in generale dei bacini idrografici presenti nella nostra regione.

Era, d’altronde, doveroso garantire la serenità di lavoratori che, attraverso le loro esperienze e la loro professionalità, svolgono un ruolo di straordinaria rilevanza per salvaguardare la pubblica incolumità attraverso un’efficace azione di protezione idrogeologica, di manutenzione e controllo del territorio. Con la variazione di bilancio – ha aggiunto Salerno – sarà possibile allocare le risorse sull’apposito capitolo e quindi sarà operativa la loro effettiva disponibilità.

Va pertanto dato atto al Presidente Scopelliti della capacità di individuare le priorità perseguendo i reali interessi dei calabresi, della consueta sensibilità verso le problematiche occupazionali e dell’attenzione verso i potenziali rischi che vanno evitati con specifiche e tempestive attività di prevenzione”.