fbpx

Cetraro :: Sorpresi dalla Guardia Costiera ad usufruire abusivamente dell’energia elettrica portuale, denunciati due individui.

CETRARO :: 06/03/2015 :: Nella tarda serata, personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Cetraro alla guida del Comandante Andrea Chirizzi ha scoperto, durante una ronda di vigilanza portuale, una motonave agli ormeggi fraudolentemente allacciata alla rete elettrica portuale. Considerata la gravità del comportamento, teso ad usufruire illecitamente di energia elettrica pubblica al solo ed esclusivo interesse personale, il personale militare ha subito proceduto a far disallacciare la motonave dalla rete elettrica e a condurre i due soggetti responsabili negli Uffici della Guardia Costiera.

L’attrezzatura utilizzata, ossia un cavo elettrico lungo circa 20 metri e relativi collegamenti, è stata posta sotto sequestro. I due responsabili sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Paola e dovranno ora rispondere penalmente sulla base di quanto previsto, in merito ai delitti contro il patrimonio, dal titolo XIII del Codice Penale.