Il portale dell'informazione calabrese.

Comunali Cosenza: Misiti (M5S), “Bianca Rende la nostra candidata a sindaco”.

31

COSENZA :: 21/08/2021 :: «In questi ultimi nove mesi il Movimento 5 stelle ha partecipato con spirito costruttivo e lealtà, insieme ad altre forze politiche e civiche, movimenti e associazioni, ai lavori del tavolo istituito dal Partito Democratico per la costruzione di un percorso partecipato e credibile da proporre ai cittadini in vista delle prossime elezioni amministrative della città di Cosenza». Lo afferma in una nota il deputato e coordinatore per le elezioni Massimo Misiti.

«Un lavoro, il nostro, – dice Misiti – che, grazie al contributo ed alla dedizione di attivisti come Luigi Aloe, che ringrazio, si è sviluppato con coerenza, teso a suggerire innanzitutto, e talvolta a denunciare, quelle che riteniamo essere le priorità da affrontare per andare incontro alle esigenze dei cosentini. Ovvero il contrasto alle fragilità sociali, il recupero ed il rilancio del centro storico e delle periferie, il superamento delle impasse riguardanti servizi essenziali come l’approvvigionamento idrico e la gestione dei rifiuti, il ripristino di una viabilità sostenibile, la creazione di maggiori opportunità per favorire i giovani e le categorie produttive, la tutela del diritto alla salute e delle persone con disabilità.

A nostro avviso – prosegue la nota – la sintesi di questo percorso e confronto che abbiamo seguito dal primo all’ultimo giorno, senza mai abbandonare il tavolo, ci porta a sostenere nel merito e nel metodo, il profilo della candidatura a sindaco di Bianca Rende che abbiamo deciso di affiancare alle prossime amministrative di ottobre».

«Ci auguriamo – conclude Massimo Misiti – che anche le altre forze politiche e civiche, con in testa il Partito democratico, che con noi si sono sedute al tavolo e con le quali abbiamo sempre dialogato con franchezza e reciproco rispetto, possano portarci a concretizzare il progetto politico di centrosinistra che vorremmo realizzare per offrire a Cosenza l’orizzonte di una città di tutti e per tutti, inclusiva, vivibile»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: