Il portale dell'informazione calabrese.

Cosenza :: Referendum, Mancini: “Voto NO, l’antipolitica è dannosa”.

65

COSENZA :: 16/09/2020 :: “Al referendum costituzionale di domenica e lunedì prossimo voterò No – così Giacomo Mancini già parlamentare socialista nel corso di una manifestazione promossa da I democratici per il No che si è svolta in piazza XI settembre a Cosenza”.

“Per carità, ritengo meritevole di rispetto la tesi della riduzione dei parlamentari. Del resto durante la prima repubblica furono i socialisti a proporla all’interno, però, di una grande riforma delle istituzioni. E in tempi meno lontani, le formazioni che diedero vita all’Ulivo ne fecero argomento di dibattito. Detto ciò (e sottolineato che nel merito un taglio lineare dei parlamentari oltre a privare tanti territori della possibilità di eleggere propri rappresentanti, rende meno produttivo il parlamento se non accompagnato da una riforma del bicameralismo e da una modifica dei regolamenti delle camere) quello che ritengo inaccettabile sono le motivazioni politiche che agitano coloro che hanno avviato l’iniziativa in questa legislatura”.

“Chi scredita la politica mi ripugna – ha attaccato Mancini – Chi considera meritevoli di biasimo donne e uomini che governano la cosa pubblica con competenza e passione, tanto da dire che meno sono meglio è, lo trovo abominevole. La vuota retorica del risparmio (sciorinata, tra l’altro, da chi doveva tagliare la propria indennità, ma se ne è guardato bene dal farlo) mi provoca l’orticaria. L’antipolitica è dannosa, se solo penso a quanti incapaci, impreparati e a volte anche disonesti, occupano oggi ruoli di responsabilità”.

“Non ignoro – ha proseguito Mancini -che c’è un sentimento diffuso nel Paese che soffia contro chi si impegna in politica e ricordo bene che non è affatto recente. E mi rammarico che tanta parte nel radicare questo sentimento in una larga parte dell’elettorato l’abbiano avuto anche alcuni settori di sinistra”.

“Ma è proprio per questo che oggi è arrivato il momento di dire con forza che c’è bisogno di più passione civica, di più impegno, di più coinvolgimento, di più lotta, di più rappresentanza. In una sola parola oggi c’è bisogno di più politica. Di buona politica – ha concluso Mancini – E per questo che domenica voterò No”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: