Il portale dell'informazione calabrese.

Covid: in Calabria 125 nuovi contagi e quattro decessi.

61

CATANZARO :: 13/09/2021 :: Diminuiscono contagi in Calabria anche per effetto del calo fisiologico del numero di tamponi dovuto al fine settimana: sono 125 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore, ieri erano 228 con 2.648 tamponi e un tasso che dal 7,06% è sceso al 4,72. Quattro i nuovi decessi, due dei quali relativi a giorni precedenti, tutti in provincia di Cosenza che portano il totale delle vittime a 1.357. Stabili i ricoveri in terapia intensiva (18) mentre aumentano di 4 unità quelli nei reparti di cura (163). Ci sono 169 guariti in più ( 81.037) mentre gli attualmente positivi sono 75 in meno (5.012) e gli isolati a domicilio, -79 (4.831). In Calabria, ad oggi – riporta il bollettino con i dati giornalieri comunicati dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione – il totale dei tamponi eseguiti ammonta a 1.131.040 e le persone risultate positive sono 81.037. Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: Casi attivi 220 (23 in reparto, 5 in terapia intensiva, 192 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 10.916 (10.767 guariti, 149 deceduti); Cosenza: Casi attivi 1.642 (46 in reparto, 6 in terapia intensiva, 1.590 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 24.841 (24.219 guariti, 622 deceduti); Crotone: Casi attivi 377 (12 in reparto, 0 in terapia intensiva, 365 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 7.345 (7.236 guariti, 109 deceduti); Reggio Calabria: Casi attivi 2208 (71 in reparto, 7 in terapia intensiva, 2130 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 26.105 (25.731 guariti, 374 deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 240 (9 in reparto, 0 in terapia intensiva, 231 in isolamento domiciliare); Casi chiusI 6.018 (5.922 guariti, 96 deceduti). L’Asp di Catanzaro comunica un nuovo soggetto positivo non viene riportato nell’ incremento in quanto un soggetto è stato computato nell’ASP di Cosenza da dove si comunica un solo nuovo caso; il numero totale è incrementato di 2 unità e non di 1, in quanto è stato registrato il decesso di un paziente ricoverato al Policlinico Mater Domini. Due dei quattro decessi di oggi sono avvenuti in precedenza in altra struttura (Rsa), entrambi il 3 settembre scorso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: