Il portale dell'informazione.

Ferramonti: iniziati i lavori di messa in sicurezza dell’unica baracca rimasta dell’ex campo di concentramento.

157

TARSIA :: 29/09/2021 :: Iniziati i lavori di messa in sicurezza dell’unica baracca rimasta originale dell’ex campo di concentramento di Ferramonti di Tarsia a cura del Ministero della Cultura su richiesta del Soprintendente per la tutela dei beni culturali della Calabria.

“Ringrazio la Soprintendenza, l’Anpi provinciale e la sua presidente che in tutti questi mesi ci ha affiancato in questa lotta per salvare l’ultima baracca del più grande campo di concentramento fascista italiano per ebrei stranieri. E’ solo il primo passo, servono ulteriori risorse per poterla ristrutturare e renderla visitabile. Intanto grazie a chi ha colto il nostro grido di allarme ed a chi continuerà a farlo proprio per riconsegnare alle future generazioni un luogo unico di memoria che rischia di andare perso per sempre”, queste le parole del sindaco di Tarsia (Cs), Roberto Ameruso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: