Il portale dell'informazione.

Gioia Tauro :: ‘Ndrangheta e politica, Sindaci in arresto.

280

GIOIA TAURO :: 13/10/2008 :: Il sindaco di Gioia Tauro, il vice sindaco dello stesso comune, Giorgio Dal Torrione e Rosario Schiavone e il sindaco di Rosarno, Carlo Martelli, sono stati arrestati dalla Squadra mobile della questura di Reggio Calabria. I tre politici locali sono finiti in manette nel corso del blitz che ha portato in carcere anche due esponenti del cosca Piromalli egemone nella Piana di Gioia Tauro.

Si tratta di Gioacchino Piromalli ed un suo nipote, omonimo, considerati elementi di primo piano della famiglia. I provvedimenti sono stati emessi dal Gip di Reggio Calabria. In tutto le ordinanze sono cinque. Nei confronti degli amministratori viene ipotizzato il concorso esterno in associazione mafiosa. Dal Torrione e Schiavone sono rimasti in carica fino al 22 aprile scorso, quando l'Amministrazione comunale venne sciolta per infiltrazioni mafiose. Secondo l'accusa, gli amministratori comunali di Gioia Tauro e Rosarno avrebbero contribuito a perseguire le finalita' del clan Piromalli. I cinque arresti rappresentano anche la prosecuzione dell'operazione "Cento anni di storia", condotta dalla Direzione distrettuale antimafia reggina e dalla polizia che, il 23 luglio di quest'anno, ha portato al fermo di 18 persone e tra queste i vertici della cosca Piromalli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: