Il portale dell'informazione.

Laino Borgo (Cs) :: Ancora traffico di sostanze stupefacenti.

236
LAINO BORGO :: 05/07/2008 :: Avevano accuratamente nascosto all’interno della Lancia Y, sulla quale viaggiavano, marijuana e hashish. Un espediente che, però, non è servito ad evitare la denuncia penale ad una coppia di giovani provenienti da L’Aquila e diretti in Calabria. L’auto era in transito lungo l’autostrada A3 nel tratto compreso tra i Comuni di Lauria e Laino Borgo ed è stata intercettata dalle fiamme gialle della tenenza di Lauria, diretta dal tenente Salvatore D’Elia, per il controllo e la prevenzione di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un accurato controllo i militari della guardia di finanza hanno notato la presenza di cartine utilizzate solitamente per il confezionamento di spinelli. Il sospetto si è rivelato fondato tanto che, a conclusione delle operazioni di ispezione veicolare sono stati rinvenuti 17 grammi di marijuana e 9 grammi di hashish. P.L. 27enne residente a Catanzaro e N.D.S. 28enne residente a Pescina, in provincia di L’Aquila, sono stati deferiti all’autorità penale di Lagonegro perché, in concorso tra loro, senza l’autorizzazione del Ministero della salute, illecitamente detenevano sostanza stupefacente che, per il quantitativo e per l’eterogeneità, appariva destinata ad un uso non esclusivamente personale. La droga sequestrata è stata conferita al laboratorio analisi sostanze stupefacenti per accertare il grado di purezza e quantificare le dosi ricavabili. Ennesima operazione condotta dalla guardia di finanza che rientra nei servizi a contrasto dello spaccio di droga che, negli ultimi tempi, ha assunto dimensioni preoccupanti. Dall’inizio dell’anno in corso sono diversi i venditori di morte finiti in manette, le persone denunciate e tantissimi i giovani segnalati ai vari Prefetti, in quanto assuntori di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

Emilia Manco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: