Il portale dell'informazione calabrese.

L’ambasciatrice del Libano a Zumpano per visitare il MEC.

386

ZUMPANO :: 21/06/2021 :: Martedì 22 giugno, l’Ambasciatrice del Libano Mira Daher, in Calabria anche per scoprire le eccellenze enogastronomiche regionali, farà visita al MEC. Mercato delle Eccellenze di Calabria, accolta dal Sindaco di Zumpano Maria Lucente.

L’evento è promosso da Confapi Calabria e dall’Associazione Guido Carli, i cui presidenti, rispettivamente Francesco Napoli e Federico Carli, accompagneranno l’Ambasciatrice durante la permanenza in Calabria.

Il MEC. Mercato delle Eccellenze di Calabria, è stato individuato come luogo fisico dove strategicamente è possibile conoscere il meglio dell’enogastronomia regionale, incontrando le aziende produttrici, anche al fine di gettare le basi per avviare rapporti commerciali tra la Calabria e il paese arabo.

Il MEC. Mercato delle Eccellenze di Calabria, infatti, raggruppa in un’unica sede oltre settanta aziende dell’eccellenza alimentare regionale, proprio con lo scopo di realizzare azioni di promozioni e di supporto alla commercializzazione tramite una strategia diversificata: dalla vendita all’ingrosso, alla vendita al dettaglio, alla vendita online, all’export, senza tralasciare la possibilità di nuove aperture sotto forma di MEC Store in Italia ed all’estero.

Il General Manager del MEC, Giovanni Guido, dichiara di essere ben lieto di ospitare l’Ambasciatrice libanese e la sua delegazione e ritiene che questo sia soltanto il primo dei tanti eventi che animeranno nel prossimo futuro non solo il territorio del Comune di Zumpano, ma l’intera area urbana di Cosenza, con una ricaduta in termini di immagine e di ritorno economico per tutta la regione.

Da ogni parte del territorio regionale, infatti, provengono le aziende dell’eccellenza alimentare presenti al MEC, con eccellenze alimentari dolci e salate, anche biologiche, senza glutine e, soprattutto, “buoni buoni”.

“Buoni buoni”, infatti, è la linea di prodotti della Cooperativa sociale “Volando Oltre”, che accoglie e prepara al mondo del lavoro persone con disabilità intellettive e che hanno trovato spazio all’interno del MEC.

Proprio la visita dell’Ambasciatrice del Libano Mira Daher, costituirà una occasione in cui i ragazzi con sindrome di Down, dimostreranno che è possibile una loro integrazione nella società, proprio come è possibile una integrazione tra culture del mondo occidentale e quello arabo.

Insieme alle aziende, accoglieranno l’Ambasciatrice, oltre al Sindaco di Zumpano, anche il Sindaco di Rende Marcello Manna, in qualità di Presidente del SAUS (Servizio Associato Sviluppo Urbano Sostenibile, composto da 16 comuni), che è proponente del nuovo Distretto del Cibo delle Serre Cosentine, la cui sede operativa, sarà proprio negli uffici del MEC.

Ci saranno, inoltre, tutti i partner del MEC, che già da tempo realizzano eventi informativi, percorsi di formazione e incontri tematici e laboratori enogastronomici.

Soltanto per citarne alcuni, la International Sommelier Foundation, la Pizza Chef School di Lorenzo Fortuna, l’Associazione Maitre Italiani Ristoranti e Alberghi, l’Accademia Internazionale della Dieta Mediterranea, l’Accademia Italiana del Peperoncino, l’Unione Regionale Cuochi Calabria, l’Associazione Biologi Senza Frontiere.

L’evento ricade all’indomani dell’ingresso in zona bianca della Calabria, ma saranno garantite tutte le accortezze atte a preservare il distanziamento sociale e l’incolumità dei partecipanti che, in ogni caso, è a numero chiuso e su inviti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: