Il portale dell'informazione calabrese.

Laureana di Borrello :: Operazione dei Carabinieri, tra i 41 fermi anche assessore comunale.

252

LAUREANA DI BORRELLO :: 03/11/2016 :: Una vasta operazione è stata condotta dai Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria tra le province di Reggio, Roma, Milano, Vibo Valentia, Pavia, Varese, Como, Monza-Brianza e Cagliari per l’esecuzione di 41 provvedimenti di fermo emessi dalla Dda nei confronti di presunti affiliati al “locale” di Laureana di Borrello, formato dalle famiglie Ferrentino-Chindamo e Lamari.

Tra i fermati c’è anche l’assessore comunale Vincenzo Lainà, indicato dagli inquirenti come il referente politico della cosca. Dalle indagini è emerso anche che la cosca Lamari si sarebbe inserita nella gestione della Polisportiva Laureanese, militante nel Campionato di Promozione girone B, ed avrebbe combinato i risultati di almeno due incontri. Nell’operazione sono stati sequestrati anche 10 tra beni immobili e attività imprenditoriali a Laureana, Vibo, Voghera (Pavia) e Bregnano (Como), per un valore di 30 milioni, tra le quali due imprese edili ed una società, attiva nel porto di Gioia Tauro, di import/export.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: