Il portale dell'informazione.

Migranti: centinaia a Riace per solidarietà a Mimmo Lucano.

32

RIACE :: 07/11/2021 :: Centinaia a Riace per testimoniare vicinanza a Domenico Lucano. Alcune centinaia di persone sono intervenute questo pomeriggio a Riace (Rc) ad una iniziativa per rinnovare la solidarieta’ a Domenico Lucano, ex sindaco del piccolo centro ionico condannato a tredici anni e due mesi dal Tribunale di Locri per una serie di presunti abusi e omissioni finalizzati all’ integrazione di centinaia di migranti sbarcati nel corso degli anni nella Locride. La manifestazione in favore di Lucano era stata lanciata sui social e sostenuta da numerosi artisti, intellettuali, giornalisti e operatori nel sociale, come padre Alex Zanotelli e Gad Lerner. “Al di la’ della sentenza di condanna – ha detto Lucano – cio’ che mi ha ferito profondamente e’ il senso di delegittimazione, se volete di criminalizzazione, di ideali nei quali ho sempre creduto e continuo a credere. Quello che ancora mi chiedo, e ancora non sono riuscito a darmi una risposta, e’ che cosa ho fatto per meritarmi questo trattamento cosi’ duro”. Gad Lerner, moderatore del dibattito pubblico con Mimmo Lucano, ha definito “uno stupro” quanto fatto all’ex sindaco di Riace. “Si e’ voluto demolire una persona. Ecco perche’ qui siamo tutti offesi e feriti oltre che solidali con Mimmo”. Padre Alex Zanotelli, ha definito la condanna a Lucano ” frutto di un processo politico”. Alla manifestazione hanno anche aderito Brunori Sas, Tetes de Bois, Ascanio Celestini, Baba Sissoko, Oliviero Toscani, Vinicio Capossela e Fiorella Mannoia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: