Il portale dell'informazione.

Ndrangheta: Bruni, “In area Sibaritide-Pollino è emergenza”.

18

CASTROVILLARI :: 02/07/2022 :: “L’emergenza legata al diffondersi della criminalità nella Sibaritide è motivo di grande preoccupazione per le comunità di queste zone e per questo motivo oggi in Commissione contro la ndrangheta abbiamo ascoltato il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, e i rappresentanti dei sindacati di polizia che operano sul territorio, Roberto Perrelli di Fsp, Raffaele Ruffo del Sap, Ruggero Altimari e Luciano Lupo del Siulp”. Lo afferma, in una nota, Amalia Bruni vicepresidente della commissione regionale contro la ‘ndrangheta. “Di fronte all’espandersi dell’attività malavitosa – prosegue Bruni – bisogna rispondere con fermezza per prevenire e reprimere fenomeni di questo tipo. Il sindaco Lo Polito e i sindacati di polizia sono stati d’accordo sulla necessità di maggiori mezzi e soprattutto uomini per controllo più capillare di tutta la zona, rafforzando i presidii e intensificando l’azione di contrasto alla criminalità che negli ultimi mesi ha messo in atto numerose azioni illegali. La riunione di oggi è per noi un segno importante di vicinanza e di grande attenzione ai cittadini e per trovare soluzioni concrete e celeri per fronteggiare il fenomeno. Non dobbiamo far venire mai meno il nostro impegno alla domanda di legalità che parte dai cittadini”. “I sindacati di polizia hanno avanzato una serie di proposte interessanti – sostiene ancora la vicepresidente della Commissione – tra cui appunto il rinforzo degli organici del Commissariato di Castrovillari e Corigliano Rossano, aumentare la videosorveglianza su tutta l’area coprendo le zone a più alta densità criminale, realizzare un piano coordinato di controllo del territorio da approvare in Prefettura in sede di Comitato provinciale per l’ordine e sicurezza pubblica, l’istituzione di un presidio di Polizia estivo a Sibari, e una cabina di regia e gruppo interforze permanente per il controllo dei cantieri dei grandi appalti”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: