Il portale dell'informazione

Parigi :: Siglato a Parigi l’accordo bilaterale Ingv-Ifremer.

141

PARIGI :: 14/02/2015 :: Si è svolto buesta mattina, presso il Palazzo Marigny a Parigi, il Summit Francia-Italia 2015. Due i temi chiave dell’incontro: l’ambiente e il cambiamento climatico. In questo contesto l’oceano ha un ruolo chiave per la comprensione del cambiamento del clima, per l’osservazione degli ecosistemi e la salvaguardia della biodiversità, per l’esplorazione e lo sfruttamento sostenibile delle risorse e delle materie prime delle profondità oceaniche e per la valorizzazione dell’ambiente costiero.

Ed è proprio nell’ambito della ricerca marina che l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) e l’Istituto francese di ricerca per l’esplorazione sostenibile del mare (Ifremer), hanno colto l’occasione per sottoscrivere un accordo bilaterale di cooperazione scientifica per lo sviluppo e la valorizzazione di osservatori multidisciplinari sottomarini, un settore in cui collaborano ormai da più di venti anni, alla presenza del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, e del Ministro francese per l’Istruzione Superiore e la Ricerca, Genevieve Fioraso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: