Il portale dell'informazione calabrese.

Praia a Mare :: Il consigliere Antonio De Caprio (FI): “Risonanza del P. O. Di Praia a Mare finalmente in funzione”.

67

PRAIA A MARE :: 21/06/2020 :: Esterna “ampia soddisfazione” il consigliere regionale di FI Antonio De Caprio, in merito “alla comunicazione ufficiale sull’attivazione della Risonanza Magnetica presso il presidio ospedaliero di Praia a Mare, a partire da domani lunedì 22 giugno, resa dal dott. Antonio Lopez, direttore dell’U.O.C. di radiodiagnostica dell’Area Tirrenica e centrale Sud dell’Asp di Cosenza, nonché primario del reparto di radiologia del nosocomio praiese”.

“L’apparecchio, giunto nel presidio ospedaliero circa 5 anni fa, non era mai entrato in funzione, a causa di ritardi negli adempimenti alle prescrizioni relative alla sicurezza sul lavoro. Avere oggi certezza della sua operatività – sottolinea il consigliere De Caprio – non può che riempirmi di gioia, in quanto rappresenta un primo obiettivo raggiunto, in controtendenza all’inerzia ed alla negligenza dimostrata, negli ultimi anni, dalle rappresentanze sovracomunali”.

“Inoltre – aggiunge – rappresenta il risultato di primi cittadini come Antonio Praticò e Pasquale Lamboglia, che con fermezza, si sono sempre opposti a scelte scellerate del passato. Il conseguimento di questo significativo obiettivo è frutto di un tenace lavoro di squadra che ha visto l’impegno del dottor Luciano Tramontano, direttore sanitario del P.O. di Praia a Mare e della dottoressa Angela Riccetti, direttrice del distretto sanitario Tirreno Cosentino, nonché del dott. Antonio Lopez, in un percorso che ho sempre sostenuto e rispetto al quale ho garantito massima disponibilità”.

“Da domani lunedì 22 giugno – rilancia l’esponente politico – il nosocomio praiese potrà finalmente erogare studi di risonanza magnetica sia neuroradiologici che di body, con apparecchiatura da 1,5 Tesla, garantendo un servizio di livello avanzato importante per la salute dei cittadini, qualificando così l’offerta della sanità pubblica ed arginando l’annoso problema dell’emigrazione sanitaria”.

“Un segnale positivo – fortemente voluto dalla Presidente della Regione Calabria on. Jole Santelli, dalla struttura commissariale rappresentata dal Gen. Saverio Cotticelli, nonché dalla direzione dell’Asp di Cosenza – che fa ben sperare, in un momento storico segnato profondamente da un’inattesa crisi sanitaria”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: