Il portale dell'informazione calabrese.

San Marco Argentano :: Individuato il modello matematico che descrive l’evoluzione del Covid-19.

7.752

SAN MARCO ARGENTANO :: 09/04/2020 :: In piena emergenza Covid19, una start-up innovativa calabrese, la DielTech srl con sede a San Marco Argentano (Cs), specializzata nella progettazione fluidodinamica avanzata, ha realizzato un particolare modello matematico per lo studio della diffusione dell’epidemia nella Regione Calabria.

Il modello, messo a punto dal team della DielTech srl, guidato dal dott. Beniamino Campilongo, responsabile tecnico del gruppo, è capace di descrivere con estrema precisione l’andamento dei contagi nonchè di prevedere l’andamento della diffusione dell’epidemia in tutto il territorio della regione Calabria.

Il modello fonda le sue basi sulla tecnica SIR (William Ogilvy Kermack & A. G. McKendrick del 1927) con opportune condizioni al contorno modificate ed “adattate” dal team in modo da descrivere al meglio l’epidemia da Covid19 nella regione. Gli ultimi dati forniti dal modello, ne attestano la validità al 99,59%, risultato straordinario nonchè del tutto inatteso da parte dello stesso team.

Aggiornato costantemente in funzione dei dati ufficiali forniti dal Bolletino Regionale, il modello prevede che in Calabria si raggiungerà una quota massima di contagiati pari a 1401 unità, mentre quota 1000 contagi si avrà in prossimità del 20500mo tampone effettuato.

Il modello, come spiega il referente tecnico, non ha solo uno scopo di tipo “previsionale” ma è di fondamentale importanza per tenere sotto controllo l’evoluzione dell’epidemia. Le misure di contenimento sociale, come adottate in primo luogo dal governo centrale e successivamente dalla Regione Calabria, dimostrano la loro assoluta efficacia per il contenimento dell’epidemia ed il modello matematico da noi sviluppato è la dimostrazione rigorosa della loro efficienza.

Si continuerà a sorvegliare l’andamento della curva epidemica, ricordando ancora una volta che le misure di contenimento sociale costituiscono un’arma di comprovata validità per il contenimento del virus. L’appello a tutti i cittadini è quello di non abbassare il livello di guardia, poichè l’insorgenza di ulteriori focolai epidemici rischierebbe di compromettere seriamente l’armonia di discesa del trend dei contagi da Covid19.

Il dott. Piergiorgio Avolio, presidente del CDA della DielTech srl,  conferma che il team continuerà in parallelo uno studio su un ulteriore modello matematico, derivato “per puro caso” dal precedente, che pare fornisca un livello di confidence ancora più elevato (99,98%) mediante l’aggiunta di un termine correttivo al modello SIR originario, correzione di cui ancora non si conosce l’interpretazione fisica.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: