Il portale dell'informazione.

Scalea (Cs) :: Mario Russo entusiasta per l’iniziativa di Berlusconi.

311

«Il nuovo partito darà spazio ai giovani e a volti nuovi della politica»

SCALEA :: 20/11/2007 :: Il Popolo della Libertà piace al sindaco di Scalea che, attualmente è capogruppo di Forza Italia in consiglio provinciale. Lo stesso Mario Russo fa capire di essere pronto a seguire l’idea berlusconiana di una nuova Italia e per una nuova politica. “E’ con entusiasmo che accolgo le coraggiose iniziative di Silvio Berlusconi – afferma Russo – e, proprio perché da sempre vicino alla storia di Forza Italia, con convinzione ribadisco la validità dell’idea e sono pronto a chiamare a far parte del nuovo movimento tutti i delusi della politica, quella insensata e senza obiettivi.

Mi riferisco soprattutto a tante persone che, per esempio, dalla Margherita hanno fatto un salto nel buio entrando nel Partito democratico, troppo sbilanciato a sinistra e che non si richiama certo ai valori che hanno sempre seguito i numerosi appartenenti a quell’area moderata che vuole essere protagonista del rinnovamento vero. Sono convinto – aggiunge Russo – che la riscossa dell’Italia moderata possa partire proprio dal basso così come vuole il leader Berlusconi e così come vogliamo tutti noi che crediamo ancora all’idea del Partito del Popolo della Libertà. Ho notato molto entusiasmo anche in chi, in questo fine settimana, ha firmato nei nostri gazebo per mandare a casa il Governo Prodi. Ho visto che molti giovani, soprattutto i giovani, delusi, sperano in un futuro migliore, quello che il nuovo movimento lanciato da Berlusconi e, comunque, lo stesso partito di Forza Italia, progetta per le generazioni future. Sono entusiasta per la risposta dei cittadini e insieme alla mia gente voglio puntare ancora una volta su di un partito aperto che vuole diventare punto di riferimento per tanti, anche per chi oggi confuso in altre formazioni politiche non si sente più a casa sua. So che ci sono molte persone, con alcune delle quali ho anche condiviso percorsi comuni, che hanno difficoltà a restare stretti in formazioni che partono con il piede sbagliato. Milioni di firme raccolte – aggiunge ancora Mario Russo – rappresentano quella voglia di far parte del Popolo della Libertà o del Partito della libertà e mi fa piacere essere protagonista di una formazione politica che vuole dar voce al popolo. Il governo è scaduto – afferma infine Mario Russo – e siamo convinti che la nuova ventata del Pdl porterà una nuova politica, un nuovo modo di rendere partecipi i cittadini alle scelte del futuro di tutti».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: