Il portale dell'informazione.

Scalea :: Lavori incompiuti sulla Scalea – Mormanno: Pappaterra (La Scossa) chiede lumi a Iacucci.

651

SCALEA :: 08/12/2020 :: “I Lavori della strada provinciale Scalea – Mormanno, inaugurata lo scorso giugno dal Presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci, sono incompiuti”. Ad evidenziare la necessità di un chiarimento in merito al primo lotto di realizzazione dell’importante opera pubblica è stato direttamente Antonio Pappaterra, referente del rinato movimento politico “La Scossa” che in un lettera aperta al Presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci, chiede lumi sulla questione.

“La nota, inviata per conoscenza ai sindaci dei comuni in cui ricade l’interesse generale di questa strada, – ha continuato Antonio Pappaterra, – mette in risalto lo stato dei lavori attualmente incompiuti nel tratto che dovrebbe riguardare il passaggio della linea ferroviaria. Un tratto di strada di circa 400 mt irrealizzata che spezza l’entusiasmo e l’utilità della stessa opera pubblica. Dalle immagini, – afferma Pappaterra, – si percepisce una netta sensazione di degrado e vuoto quando la careggiata viene sbarrata dai nastri, per continuare in un itinerario pieno di discariche abusive e pozzanghere. E’ chiaro che a questi lavori manca un pezzo e riguarda il sottopasso della linea ferroviaria, ma la sensazione che avverte ogni passante di questa triste via è quella che probabilmente i lavori siano conclusi e resti tutto indefinito. Per la realizzazione del primo lotto funzionale la Provincia ha usufruito di un finanziamento POR 2007-2013 di circa 10.000.000 di Euro, di cui 5.200.000 spesi per realizzare questo primo tratto. Si spera, – ha concluso Antonio Pappaterra, – dopo le lungaggini burocratiche espresse sul campo, essendo l’inizio dei lavori datati anno 2015, che la Scalea – Mormanno, almeno fino in località S. Angelo, non resti un agognato sogno senza fine”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: