Il portale dell'informazione

Scalea :: Tutto pronto per la seconda edizione della “Granfondo Terùn”.

39

SCALEA :: 06/06/2019 :: Granfondo Terùn, ci siamo!  Manca ormai pochissimo all’appuntamento tanto atteso del 9 giugno con la seconda edizione della Granfondo Terùn, manifestazione ciclistica, che porterà sul territorio Calabro Lucano centinaia e centinaia di cicloturisti provenienti da tutta Italia e da oltre oceano, grazie anche al sodalizio tra la Squadra Terún calabrese e quella di San Francisco in California.

«Una gara cicloturistica – ha dichiarato Rossano Bruno, presidente della Squadra Terùn Scalea –  che speriamo sia apprezzata dai tantissimi appassionati che continuano ad iscriversi di ora in ora che vogliono provare le emozioni di percorrere 126 km con 1900 metri di dislivello, in uno dei luoghi, senza alcun dubbio, tra i più belli d’Italia».

La gara, come già nella prima edizione, partirà da Scalea e seguendo un percorso che dalla costa porta nell’entroterra, attraverserà i territori di San Nicola Arcella, Praia a Mare, Tortora, Lauria, Nemoli,  Rivello, Trecchina e Maratea.

C’è da sottolineare però, che la Granfondo Terùn, non è solo una gara ma anche l’occasione per una serie di manifestazioni ed eventi di notevole interesse che animeranno l’intero soggiorno degli iscritti,  delle loro famiglie e di tutti quelli che vorranno partecipare. Insomma saranno giornate dedicate alla bicicletta con un carnet ricco di eventi che partiranno da venerdì 7 giugno con la Convention: “Una vita da ciclisti” che vedrà  gli interventi del campione del mondo Maurizio Frodriest; di Andrea Tondi, ciclista professionista e Rosalia Leonardo, biologa nutrizionista – specialist Enervit.

Sabato 8 giugno, dopo l’apertura del villaggio gara Terùn in piazza Aldo Moro, alle 9,30 partenza della cicloturistica che da Scalea, visiterà Orsomarso, Santa Maria del Cedro e Marcellina. Alle ore 16,00 torna:  “In bici sicuri”, percorso ad ostacoli per bambini in collaborazione con ForSics sicurezza stradale, a seguire Bike trial show con il campione Marco Lacitignala e il sorteggio di un telaio di bici da corsa, poi dalle 21,30 musica e divertimento con la Banda “DiscoPatici” e Dj set con animazione cubana.

Domenica 9 giugno alle ore 8,00 partenza della Granfondo Terùn dal villagio gara di piazza Aldo Moro. Dopo la competizione, pasta party e tanta animazione, alle ore 15.00 cerimonia di premiazione e dalle 21.00 serata di musica Live.

«Una manifestazione – sottolinea Franco Campilongo del ristorante Terùn di Palo Alto nella silicon valley in California –  pensata per far divertire i partecipanti, facendo scoprire il territorio e la bellezza di due Regioni come la Calabria e la Basilicata che, grazie al ciclismo e cicloturismo,  possono divenire punto di riferimento per gli appassionati di questo sport».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: