Il portale dell'informazione

Shanghai :: Dal jazz alla musica napoletana, Marco Cappelli incanta la città.

130

SHANGHAI :: 03/04/2013 :: Dal blues al jazz, dalla musica indiana alle melodie celtiche fino alla musica napoletana: è stato un viaggio nel ritmo quello creato a Shanghai dal musicista Marco Cappelli che si esibito nella House of Blues and Jazz, uno dei locali di riferimento nella metropoli cinese.

L’esibizione ha richiamato un folto pubblico, sia italiano che cinese, che ha molto apprezzato la performance dell’artista napoletano, da anni trapiantato a New York dove vive e lavora. Alla serata hanno assistito anche l’Ambasciatore italiano a Pechino, Alberto Bradanini, e il Console generale d’Italia a Shanghai, Vincenzo de Luca.

www.houseofbluesandjazz.com


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: