Il portale dell'informazione calabrese.

Soveria Mannelli (Cz) :: TEMPLARI, 700 ANNI DOPO

294

Convegno a Soveria Mannelli sabato 13 ottobre 2007, con Franco Cardini ospite d’onore.

SOVERIA MANNELLI :: 11/10/2007 :: Sabato 13 ottobre 2007 saranno proprio 700 anni esatti da quando Filippo il Bello, monarca di Francia, comandò di arrestare in una notte i vertici dell’Ordine dei Templari in tutto il suo Regno. Tra questi il Maestro dell’Ordine Jacques de Molay. Per ricordare l’avvenimento il Comune di Soveria Mannelli ha inteso inaugurare nella frazione San Tommaso proprio sabato 13 ottobre alle ore 17 una strada intitolata all’ultimo Maestro templare.

A seguire, alle ore 18 presso la “Sala della libertà” del Palazzo Comunale “Cimino” si svolgerà il convegno scientifico dal titolo “700 ANNI DI STORIA E CONTROSTORIE” che ha come sottotitolo “Jacques de Molay e l’arresto dei Templari del 13 ottobre del 1307”. La relazione di base verrà svolta da Franco Cardini, dell’Università di Firenze, uno dei più grandi storici del nostro Paese che tratterà le vicende dell’Ordine religioso-militare, la cui regola fu ispirata forse direttamente da San Bernardo di Chiaravalle. Sulle tante ipotesi di controstoria relazionerà Marina Montesano dell’Università di Genova, che è una specialista del settore. La manifestazione verrà aperta dai saluti del Sindaco di Soveria Mannelli Leonardo Sirianni e dall’Introduzione di Mario Caligiuri dell’Università della Calabria, che hanno dichiarato che “almeno in Italia questa è fino ad oggi l’unica manifestazione che si svolge per ricordare questo avvenimento, centrale nella storia d’Europa”. Nel commentare la manifestazione, Franco Cardini ha dichiarato che “è molto opportuno che una vicenda storica così importante dell’Europa cristiana venga promossa da un comune del Sud che da tempo sta dimostrando il proprio interesse agli aspetti più significativi della cultura nazionale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: