Il portale dell'informazione.

Verbicaro (Cs) :: Cantine aperte 2008, Viti e Vini partecipa all'iniziativa nazionale.

296

VERBICARO :: 28/05/2008 :: “Cantine Aperte” anche a Verbicaro. Numerosi enoturisti presenti anche da fuori regione per il grande giorno di festa del vino e del suo territorio. Cantine Aperte è l’evento più importante che si svolge in Italia che ha come protagonista il vino, la sua gente e i suoi territori. Da ben 16 anni, nell’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati del vino.

L’interesse verso l’evento è cresciuto notevolmente di anno in anno ed ha attirato sempre più l’attenzione di turisti e residenti, incuriositi dalla manifestazione ma soprattutto desiderosi di fare un’esperienza di grande valore culturale e umano. “La Verbicaro Viti e Vini è il terzo anno che aderisce a questa iniziativa di cantine aperte tranne un brike l’anno scorso. Quest’anno abbiamo aderito perché volevamo ancora una volta avvicinarci al pubblico, a chi conosce e consuma il nostro vino ma anche farlo conoscere a chi ancora non lo conosce”. E’ quanto afferma Nicoletta Germano, socio della “Verbicaro Viti e Vini” che aggiunge “abbiamo avuto il piacere di avere svariate persone anche di località geografiche diverse e c’è stata gente che ha apprezzato il nostro vino a cui abbiamo abbinato anche la cucina tipica mediterranea con dei prodotti preparati ad hoc per meglio degustare il prodotto vino. Il Verbicaro sta iniziando ad affermarsi nel vero senso della parola ed a prendere la valenza che quello che un vino d’hoc di qualità deve avere nella nostra zona anche perché i sapori del nostro vino ben si sposano con quello che è la cucina mediterranea per cui consigliamo a tutti di degustare, di provare e di bere il nostro vino che è nato nel territorio e nel territorio deve essere anche apprezzato e deve essere accompagnato  bene con tutte quelle che sono le nostre pietanze, i nostri prodotti e la nostra tradizione perché il vino è tradizione”. 

Emilia Manco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: