Il portale dell'informazione calabrese.

Cassano allo Ionio :: Coronavirus: è morto Francesco Samengo, era presidente di Unicef Italia.

160

CASSANO ALLO IONIO :: 09/11/2020 :: Il presidente di Unicef Italia Francesco Samengo ha combattuto contro il coronavirus, ma poi ha ceduto dopo il ricovero in terapia intensiva. La notizia è stata data dal figlio Alfonso, giornalista Rai, già capo redattore della sede regionale in Calabria.

Volontario Unicef da oltre venti anni, già componente del Consiglio Direttivo, Samengo dal 2001 ha ricoperto la carica di presidente del Comitato Regionale della Calabria per l’Unicef, riuscendo a sviluppare ed incrementare molte attività e iniziative, tra cui: stipula di protocolli d’intesa con i due Tribunali per i minorenni dei distretti di Reggio Calabria e Catanzaro, gli accordi con le Prefetture provinciali, le intese con le Università della Calabria e Mediterranea di Reggio Calabria, le convenzioni stipulate con il Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza, con vari Ordini professionali, con l’Ufficio Scolastico regionale, con il Coni.

Nato a Cassano allo Ionio, in provincia di Cosenza, viveva da molti anni a Roma. Laureato in Economia e Commercio, iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e dei Revisori Contabili, ha ricoperto importanti ruoli manageriali ed apicali in numerose aziende pubbliche. Le sue condizioni si sono aggravate negli ultimi giorni trascorsi in terapia intensiva. Poi il crollo definitivo e il decesso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: