Il portale dell'informazione calabrese.

Catanzaro :: Guccione (Pd) chiede task force per non perdere fondi comunitari.

115

CATANZARO :: 23/03/2011 :: “La Calabria non perda altro tempo prezioso e attivi subito, come ha fatto la Regione Lazio, una task force per evitare la grave perdita dei fondi europei”. E’ quanto afferma, in una nota, il Consigliere regionale del Pd, on. Carlo Guccione.

“Nonostante il grido d’allarme da noi lanciato nelle scorse settimane circa il fatto che la Calabria, nonostante abbia impegnato il 27% dei fondi comunitari ne abbia finora speso solo il 7% e la conferma venuta da parte del Ministro ai Rapporti con le Regioni, on. Raffaele Fitto, circa la presenza di elementi di criticità nel livello di spesa delle risorse europee da parte della nostra regione –prosegue Guccione-  tutto continua ad andare avanti come se l’argomento non interessasse affatto la Giunta di centrodestra. Eppure, i dati sulla spesa dei fondi strutturali europei 2007-2013 aggiornati alla fine del mese di dicembre 2010 parlano chiaro e assegnano l’8,2% delle risorse spese all’intero Mezzogiorno e il 7% alla nostra regione. Entro la fine del 2011, quindi, la Calabria deve spendere una cifra che ammonta a circa 750 milioni di euro”.

“Se queste risorse dovessero andare perdute –aggiunge Guccione- crollerebbe ogni speranza di innescare finalmente nella nostra regione quel tanto auspicato circuito virtuoso attraverso cui ridurre la disoccupazione, incentivare le piccole e medie imprese, ridurre le fasce di povertà, accorciare il divario infrastrutturale tra il nord e il sud del Paese”.

“E di tutto ciò (magra consolazione!) – conclude Guccione- avrebbero piena responsabilità Scopelliti e la sua Giunta che, come statue di sale, continuano a rimanere sordi ed insensibili a qualsiasi nostra proposta”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: