Il portale dell'informazione calabrese.

Catanzaro :: Regionali: “Mario Occhiuto non è colpevole”.

208

CATANZARO :: 05/12/2019 :: Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza e possibile candidato alla presidenza della Regione Calabria, non ha nessuna colpa se nel cetrodestra calabrese regna il caos più totale e la questione Comune di Cosenza è solo il pretesto per fare guerra politica, con la Lega che continua a dire che Forza Italia deve scegliere un altro candidato, dialogando solo a Roma e Milano.

Sono vecchie storie che da anni tormentano la Calabria, con alle spalle vecchi dissidi tra le famiglie che fanno politica in questa regione. Allora non ci siamo proprio, perchè per il partito di Silvio Berlusconi il candidato a guidare la coalizione del centrodestra è proprio Mario Occhiuto, ma il tempo passa e il candidato ufficiale ancora non c’è.

Come andrà a finire? Sicuramente per la prima volta vedremo tanti candidati alla carica presidente e tantissime liste, volti nuovi e meno nuovi, con big pronti a candidare i propri figli. Ma in Calabria cosa vuol dire fare politica? Tutto si riduce ad una candidatura e questo basta? Sarebbe giusto candidare chi ha fatto e fatto bene.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: