Il portale dell'informazione.

Corigliano Rossano: Agenda Urbana 2013-2020, interventi per oltre 2 milioni di euro.

16

CORIGLIANO ROSSANO :: 22/07/2022 :: Nell’ambito dei fondi per l’Agenda Urbana 2013-2020, che in Calabria prevede finanziamenti per circa 200 milioni di euro su 8 aree urbane (Cosenza-Rende, Catanzaro e Reggio Calabria, Corigliano Rossano, Lamezia Terme, Crotone, Vibo Valentia e Gioia Tauro), per la pianificazione di interventi sulla competitività dei sistemi produttivi, l’energia sostenibile, l’inclusione sociale l’apprendimento permanente e sui quali il sindaco Flavio Stasi aveva lanciato un preoccupato allarme lo scorso febbraio, per il rischio andassero persi, è arrivata oggi la firma per due importanti interventi, nella nostra città, per un totale di oltre due milioni di euro.

Il Dipartimento per la Transizione digitale e le Attività Strategiche, ha finanziato, con copertura sul Piano di Sviluppo e Coesione della Regione Calabria, due interventi:

1 – Interventi di adeguamento sismico e riorganizzazione funzionale a servizio di alloggi sociali per la sperimentazione di un modello sociale e abitativo innovativo: PALAZZO RAPANI AMARELLI per euro 998.161,04 €

2 – Interventi di adeguamento sismico e riorganizzazione funzionale, riqualificazione e arredo per la realizzazione di un incubatore per imprese sociali, laboratori creativi, laboratori sociali per l’inclusione professionale, PALAZZO BIANCHI per euro 1.200.000,00

«Con la firma delle convenzioni prende avvio – afferma l’assessore all’Assetto Urbano, Tatiana Novello – la riqualificazione programmata in Agenda Urbana che unisce interventi di adeguamento strutturale a modelli sociali integrati. La riqualificazione in ottica funzionale permette di realizzare opere con immediata utilizzabilità che saranno un motore pulsante per la socialità della nostra città»

«Mesi fa avevo chiesto sollevato pubblicamente il grande allarme – afferma il sindaco Flavio Stasi – per una procedura inspiegabilmente ferma al palo, che prevedeva investimenti per 200 milioni complessivi, di cui oltre 15 nella nostra città. Dopo quel mio appello qualcosa si è mosso, e la firma di queste prime due convenzioni rappresenta la ripresa di un percorso necessario per le aree urbane calabresi e per noi. Ciò che mi auguro è che, oltre a darci la possibilità di mettere a terra gli interventi previsti nella programmazione 2013-2020, si apra presto una discussione sulla programmazione 2021-2027, sulla quale ritengo siamo già in forte ritardo».

L’accelerazione impressa in questo primo semestre del 2022, fa sì che Corigliano-Rossano, sia tra i Comuni più performanti nell’intercettazione dei fondi PNRR e dei fondi SIE.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: