Il portale dell'informazione

Cosenza :: Bevacqua: Freccia Sibari-Roma: Trenitalia non può continuare a tergiversare.

56

COSENZA :: 16/03/2019 :: “Trenitalia non può continuare a tergiversare: il livello di domanda stimato dalla Regione Calabria per la Freccia Sibari-Roma è stato confermato nell’incontro avuto ieri a Roma dall’assessore Musmanno, presso la segreteria del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. Avevo già espresso il mio favore per la deliberazione della giunta regionale del 6 novembre scorso che, per quanto di competenza, dava il via libera al nuovo servizio ferroviario, si basava e si basa, pertanto, su un rapporto di fattibilità pienamente realistico”.

Il consigliere regionale Bevacqua, presidente della Commissione Ambiente e Territorio, intende chiedere chiarezza e lealtà sul tema: “La proposta di attivazione del servizio è già stata oggetto di una discussione nella Commissione da me presieduta e condivisa all’unanimità da tutti i componenti e rientra nella più ampia prosecuzione del rafforzamento e miglioramento dei collegamenti ferroviari e stradali per l’area ionica: i 500 milioni destinati dalla Regione alla linea ferroviaria ionica, passando per l’adeguamento dei tracciati su 280 km di linea e la elettrificazione da sempre attesa, devono fungere da impulso propositivo anche rispetto ad analisi, come quella avanzata da Trenitalia, che non comprende la funzione organica di ausilio e supporto che il servizio Freccia garantirebbe a un territorio, alla sua economia, alle comunità interessate”.

“Spero sinceramente – conclude Bevacqua – che il ministero e i parlamentari calabresi si impegnino al meglio per la effettiva realizzazione di quella che non è una gentile concessione ma un diritto dei cittadini dello Ionio”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: