Il portale dell'informazione calabrese.

Cosenza :: Inaugurazione della mostra di Hidetoshi Nagasawa.

219

COSENZA :: 17/05/2008 :: Presso l’Associazione per l’Arte  Contemporanea Vertigo, in occasione dei cinque anni di attività, venerdì 23 maggio alle ore 18.30, s’inaugurerà una mostra di Hidetoshi Nagasawa. Il grande artista giapponese, che vive a Milano da circa quaranta anni, soggiornerà in città, dove arriva per la prima volta, per alcuni giorni (fin dalla sera del 18), insieme con la moglie e il figlio che gli fa da assistente, ospite della stessa associazione, per allestire (anche con la collaborazione di artigiani locali) una sua esposizione direttamente sul posto, come è sua consuetudine, alla cui inaugurazione presenzierà col curatore artistico Paolo Aita.

Con la tipica perseveranza orientale, Hidetoshi Nagasawa è giunto in Italia nel lontano 1967, con mezzi di fortuna. Un viaggio compiuto (dall’estremo oriente) per un anno e mezzo in bicicletta invece che in aereo, fa ben soppesare un senso del tempo completamente differente da quello della modernità, che non considera e perde di vista la ricchezza delle tappe intermedie, per giungere, forse superficialmente, al risultato finale. Nell’ascolto delle situazioni locali, e tipiche di ogni luogo, si articola una sensibilità che sull’accoglienza della differenza modula le sue corde più profonde. A partire dal 1969 sono cominciate le varie mostre ed esposizioni nazionali ed internazionali che hanno contribuito a diffondere la fama dell'artista giapponese in tutto il mondo – in particolare in America, Belgio e Giappone – e rendere le sue opere pezzi ricercati sul mercato internazionale. Nel corso della sua carriera pluriennale, Nagasawa ha preso parte a varie edizioni della Biennale di Venezia (1972, 1976, 1982, 1988,ecc.) e, nel 1992, alla 9° edizione di Documenta, la più importante esposizione di arte contemporanea a livello mondiale. Famosissime le sue “barche” e i suoi “giardini”, costruiti un po’ ovunque. Attualmente insegna scultura alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: