Il portale dell'informazione.

Cosenza :: Infermieri con falsi diplomi: raffica di arresti in Calabria.

306

COSENZA :: 12/12/2008 :: Si e' costituito nella notte il caposala della clinica privata di Belvedere finito nell'inchiesta dei Nas sui falsi diplomi di infermiere venduti a conoscenti e amici. Secondo la Procura, Domenico Taraso sarebbe l'organizzatore della truffa e il punto di riferimento anche nell'altro filone dell'indagine che riguarda la vendita dei risultati dei test d'ingresso alla facolta' di medicina e scienze infermieristiche dell'Universita' Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Insieme a lui e' coinvolto il funzionario della segreteria didattica Antonio Pongetti, arrestato ieri dai carabinieri.

Taraso si era reso invece irreperibile ma poi, intorno alle 23, si e' costituito spontaneamente alla caserma dell'Arma di Cosenza nord. Sono gli unici due destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, mentre per altre 68 persone il gip del Tribunale di Cosenza Loredana De Franco ha disposto gli arresti domiciliari e altri due sono sottoposti a obbligo di dimora.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: