Il portale dell'informazione calabrese.

Cotronei :: Covid: al via screening gratuiti ai cittadini residenti.

9

COTRONEI :: 21/12/2020 :: La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Nicola Belcastro, ha approvato lo schema di convenzione circa l’attivazione delle misure di prevenzione contro l’emergenza sanitaria da Covid-19. È stato, in particolare, lo stesso Belcastro a proporre il progetto, atto a contrastare i contagi. Progetto che consta di diversi aspetti, tra cui: l’attivazione di screening gratuiti ai cittadini residenti, mediante l’effettuazione di tamponi rapidi nasofaringei e con l’obiettivo di effettuare indagini conoscitive a supporto delle azioni sulla salute pubblica; l’erogazione del servizio in argomento tramite la Sadel S.p.a., unica struttura sanitaria presente sul territorio che risulti attrezzata e autorizzata a fornire tali prestazioni.

Contestualmente, la Giunta ha demandato al responsabile del settore I “Area Amministrativa” tutti gli atti conseguenti alla delibera, assegnandogli la somma necessaria che è iscritta nel bilancio comunale e, ancora, autorizzandolo a sottoscrivere la convenzione.

A tal fine il Sindaco Nicola Belcastro dichiara: «Dopo un primo screening a cui si sono sottoposte quasi 1000 persone, sono riprese nei giorni scorsi le attività dello screening stesso che continueranno nei giorni feriali nell’ultimo scorcio dell’anno 2020 e riprenderanno nell’anno 2021, allo scopo di monitorare l’intero territorio comunale. Ulteriormente si è stabilito di avviare, per effetto dell’ordinanza Sindacale all’uopo assunta, una attività di controllo dei soggetti che rientrano nel territorio comunale. Tali soggetti debbono registrarsi nell’apposita sezione che è stata realizzata all’interno del sito internet del comune, www.comunecotronei.it, con l’obbligo di fare la quarantena se non si è in possesso di un tampone antigenico effettuato nelle 72 ore precedenti. Nell’ipotesi in cui non ricorrano tali condizioni il tampone antigienico viene offerto gratuitamente dall’amministrazione comunale per consentire di avere un monitoraggio stabile e costante delle persone che rientrano all’interno del territorio comunale e verificarne lo stato di salute. Per cui l’attività prevede sia lo screening dei cittadini di Cotronei, ma anche i soggetti che rientrano nel territorio comunale. In conclusione voglio ringraziare la struttura della Sadel e gli operatori della struttura sanitaria di Madonna dello Scoglio per la professionalità, l’attenzione la disponibilità dimostrata».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: