Il portale dell'informazione calabrese.

Diamante (Cs) :: Francesco Forgione arriva nella citt?† dei murales.

292

DIAMANTE :: 01/04/2008 :: Ci auguriamo di riconfermare e migliorare i risultati delle elezioni  politiche del 2006, liberi finalmente dai condizionamenti di una coalizione in cui erano presenti Dini e Mastella, con un programma coerente e denso di significati, ispirato alla dignità e ai diritti nel lavoro, alla pensione, alla laicità dello Stato, alla libertà e all'autodeterminazione femminile, alla pace e al disarmo, alla protezione del Pianeta e ad un patto per il clima, al diritto alla salute, alla casa, alla coesione e all'inclusione sociale, all'istruzione, alla riduzione dei privilegi, ad una libera informazione.

I presupposti ci sono tutti, per il valore etico e politico delle candidature de La Sinistra l'Arcobaleno, soprattutto per il valore aggiunto della candidatura a capolista al Senato dell'on. Francesco Forgione, presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, che potrà dimostrare la capacità per la Sinistra di raccogliere consensi oltre il cosiddetto “nocciolo duro” dei militanti comunisti e verdi, in aree politiche vicine ai movimenti, alle tematiche ambientaliste e sociali, alle cittadine e cittadini insoddisfatte/i del moderatismo del PD e che intenderanno sostenere, con il loro voto, il ruolo di una Sinistra Vera nel Parlamento Nazionale. La Sinistra dovrà curare e favorire l’avvicinamento dei giovani alla politica, rimuovendo le cause di una certa diffidenza e il senso di rassegnazione ai poteri forti. I partiti di riferimento si attestano in Calabria su percentuali di grande rilievo che ci auguriamo possano essere amplificate per dimostrare che le calabresi e i calabresi vogliono con forza un cambiamento radicale e che credono che la Sinistra guidata da Fausto Bertinotti sia ancora una delle poche garanzie baluardo di legalità, libertà, giustizia sociale e diritti civili. Confidiamo nel senso di abnegazione di tutte e tutti, militanti e non, per consentire alla Sinistra di avere quel ruolo necessario alle lotte che ci aspettano, specie in questa nostra terra. La Sinistra l'Arcobaleno del Tirreno Cosentino si propone come forza di rinnovamento, alternativa e antagonista all’attuale assetto economico e sociale e alle scelte sciagurate che sviliscono i nostri comuni, per sconfiggere i potentati politico-affaristico, collusi con mafie e massonerie, impegnati nella rapina delle nostre risorse economico-ambientali  e nell'affossamento delle potenzialità turistiche e di vivibilità del territorio.

Gemma De Rosa :: La Sinistra L’Arcobaleno  Tirreno Cosentino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: