Il portale dell'informazione.

Fuscaldo (Cs) :: Pi?? attenzione alle persone anziane.

290

FUSCALDO :: 02/10/2007 :: L’Amministrazione comunale di Fuscaldo nell’esprimere e sottolineare, ancora una volta, la propria attenzione ed il proprio interesse verso le nonne ed i nonni fuscaldesi e, comunque, verso tutti i componenti del mondo della terza età, intende rendere nota una interessante iniziativa promossa dal vice assessore alle politiche sociali, Nicola Cariolo, e dall’assessorato al bilancio nella persona di Paolo De Fiore, anche e soprattutto in occasione della”Festa dei nonni”; evento proposto lo scorso anno dal vice assessore Cariolo, votato all’unanimità dall’intero consiglio comunale di Fuscaldo e celebrato il 2 ottobre di ogni anno.

 “La festa dei nonni, riconosciuta a livello nazionale, è la giusta occasione per conferire la dovuta importanza al ruolo che i nonni svolgono all’interno delle famiglie e della società – sono le parole del vice assessore alle politiche sociali, Nicola Cariolo – è naturale sottolineare come i nonni rappresentino figure rilevanti e modelli di vita che, unitamente ai genitori, alle mamme ed ai papà, svolgono un ruolo da protagonista nella crescita delle nuove generazioni e dei bambini in particolare.A tal proposito, la legge 159 del 31 luglio 2005, recita che Regioni, Province e Comuni possono promuovere, nell'ambito della loro autonomia e delle rispettive competenze, iniziative di valorizzazione del ruolo dei nonni. La legge prevede altresì che il Presidente della Repubblica conferisca annualmente un premio nazionale del nonno e della nonna d'Italia', in favore di 10 nonni che nel corso dell'anno si siano distinti per aver compiuto azioni particolarmente meritorie sul piano sociale. L’Amministrazione comunale di Fuscaldo, su proposta mia e dell’assessorato alle finanze, premierà cinque nonne e cinque nonni nelle cui abitazioni saranno installati dei set salvavita che permetteranno, agli stessi ed in momenti di particolare difficoltà o di pericolo per l’incolmunità personale, di attivare un sistema che lancierà una sorta di sos a familiari e personale medico. La scelta dei nonni vincitori del premio arriverà entro il prossimo mese di dicembre e sarà un ulteriore passo verso la sensibilizzazione collettiva nei riguardi del ruolo indispensabile che ricopro i nonni all’interno del tessuto sociale. Un ruolo verso il quale l’Amministrazione comunale ed il sottoscritto – conclude Nicola Cariolo – guardano con estrema fiducia ed interesse”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: