Il portale dell'informazione.

Grisolia (Cs) :: Breve intervista a Katia Francesca Mazza, organizzatrice dell’evento sportivo.

316
Soddisfazione generale per il Gran Premio MTB città di Grisolia.
 
GRISOLIA :: 29/12/2008 :: Katia Francesca Mazza è originaria di Grisolia e nella vita si occupa di comunicazione e organizzazione di eventi per l'arte e per la cultura. Nel caso del “1° Gran Premio MTB Città di Grisolia” si è occupata per la prima volta  anche dell'iniziativa sportiva di rilevanza regionale con successo. La gara di mountain bike  si è svolta il 14/12/2008, la  competizione ha interessato il territorio montano di uno dei paesi più belli del Parco Nazionale del Pollino ed ha coinvolto diverse società sportive, che praticano questa entusiasmante attività delle due ruote.

L'evento, organizzato dalla dottoressa Mazza, consulente del comune di Grisolia, è stato fortemente voluto dall'assessore all'ambiente del comune di Grisolia, Giovanni Consiglio,   ed è stato finanziato interamente dall'Ente Parco Nazionale del Pollino, in collaborazione con l' ASD Bici-Sprint di Sangineto. La manifestazione è stata anche l'occasione per presentare una guida turistica particolareggiata di Grisolia, sempre finanziata dal Parco Nazionale del Pollino.

D: Francesca, si può coniugare sport e territorio?

R: preferisco dire che si “deve coniugare sport e territorio”, soprattutto quando si tratta di eventi/attività sportive a basso impatto ambientale, come ad esempio la MTB, che, addirittura, è un' occasione privilegiata per scoprire percorsi e inoltrarsi in sentieri normalmente battuti da pochi conoscitori; in particolare per il nostro territorio montano, dove non esistono veri e propri sentieri attrezzati e segnalati. Speriamo, anzi, che iniziative come questa fungano da stimolo a migliorare la fruibilità del territorio.

D: Secondo Lei il Comune di Grisolia è sulla buona strada sul campo della promozione del territorio e dell'ambiente?

R: posso rispondere in base alle mie conoscenze: in questo senso mi sembra che  ci sia impegno da parte del Comune in generale, ma, soprattutto, dell'assessorato all'ambiente. Esempi pratici sono la riattivazione del Museo Civico Etnografico  avvenuta nell'agosto 2007 e la prossima apertura di un Eco-Ostello situato nel centro storico del paese. Insieme a queste iniziative le numerose attività di sensibilizzazione dei temi ambientali, alcune già attuate, altre in itinere come il progetto di didattica ambientale dello stesso Museo Civico.

D:  In conclusione, tornando alla gara del 14 dicembre, siamo curiosi di sapere chi sono stati i vincitori del Gran Premio?

R: “tutti vincitori” per il solo fatto di aver aderito all'iniziativa nonostante le avverse condizioni meteorologiche. Quanto alla classifica ufficiale, il primo assoluto è stato Angelo Prospato di ASD Bici Sprint, 2° Giuseppe Barreca, anche lui della stessa associazione,, 3° Pietro Ugolino di ASD Ciclone. I giudici della gara sono stati Santino D'Amico e Graziano Iunti. La gara si è svolta senza nessun problema anche grazie alla partecipazione dei volontari della Protezione Civile. La premiazione è avvenuta all'interno dei locali del Museo Civico Etnografico nel centro storico di Grisolia.

 

Antonio Pappaterra

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: