Il portale dell'informazione calabrese.

Grisolia :: Rapina la barista, arrestato cittadino straniero.

135

GRISOLIA :: 03/03/2021 :: Nella tarda mattinata di domenica 28 febbraio 2021 a Grisolia i militari della Stazione Carabinieri di Santa Maria del Cedro, coadiuvati dalla Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Scalea, hanno tratto in arresto il 25enne cittadino marocchino A.K., domiciliato a Grisolia, per furto e rapina in esercizio commerciale.

In particolare il malvivente, poco prima delle ore 10:30, ha fatto accesso, stazionandovi alcuni minuti, all’interno di un bar ubicato sulla fascia litoranea di Grisolia dove, approfittando della momentanea distrazione della giovane dipendente, ha asportato due bottiglie di vino poste sul bancone. La barista, avvedutasi dell’azione fulminea, ha subito redarguito l’uomo che si è dato alla fuga venendo inseguito invano dalla giovane donna. Rientrata nell’esercizio commerciale, la ragazza ha contattato il numero di emergenza 112 e richiesto l’ausilio dei Carabinieri per denunciare l’accaduto. Contestualmente, il malfattore è ritornato presso il bar dirigendosi spedito verso la giovane barista alla quale, dopo averla percossa con pugni alla testa, ha sottratto il telefono cellulare. Quindi, nel mentre ha cercato di darsi alla fuga, l’uomo è stato bloccato immediatamente dai Carabinieri tempestivamente giunti sul posto. 

Il cittadino marocchino è stato accompagnato presso la Caserma di Santa Maria del Cedro per ulteriori accertamenti all’esito dei quali, d’intesa con la Procura della Repubblica di Paola, è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Paola. 

Nel corso dell’udienza presso il Tribunale di Paola, svoltasi oggi 02 marzo 2021, l’arresto è stato convalidato ed al 25enne marocchino è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: